Acquasparta, Comune presenta parco progetti a bandi Psr

acquaspartaNewTuscia – ACQUASPARTA – Sono sei i bandi europei ai quali sta partecipando il Comune di Acquasparta. Ne dà notizia il sindaco, Roberto Romani, che elenca anche i vari progetti e presentati alle selezioni riguardanti le misure del Psr (Piano di sviluppo rurale) con i relativi finanziamenti richiesti.

Si va dal recupero del Viridarium e del giardino botanico dell’accademia dei Lincei (200mila euro) alla riqualificazione della strada comunale Cimaforca di Macerino (577mila euro) e della strada vicinale ad uso pubblico di Configni-Collemaggio-San Nicolò (578mila euro) fino all’itinerario ciclabile lungo l’antica via Flaminia (499mila euro). Nel parco progetti anche la riqualificazione e valorizzazione delle aree rurali, in particolare il Parco dell’Amerino (233mila euro) e il recupero funzionale del patrimonio architettonico di tipo storico-culturale e paesaggistico dell’area parcheggio e del borgo della frazione di Portaria (500mila euro).

“Ora attendiamo i risultati sulla finanziabilità dei progetti – dice ilo sindaco Romani – avremo anche la possibilità – aggiunge – di effettuare la necessaria partecipazione con la cittadinanza sui dettagli progettuali e sulle scelte definitive da farsi”.