usb_bandieraNewTuscia – VITERBO – Lavoratori, vogliamo recuperare economicamente i contratti che mancano dal 2009. Vogliamo l’assunzione dei  precari del  corpo nazionale (i discontinui per intenderci) per risolvere definitivamente il problema delle dotazioni organiche, origine  di molti mali del corpo nazionale, e rientrare nei parametri europei di 1 vigile del fuoco ogni 1000 abitanti e consentire una pensione dignitosa a VF ultracinquantenni (basta art. 19 della  183/2010 che ci ha tolto i 53 anni per andare in pensione e ci traghetta ai 62 anni).

Paolocci Luca
USB Viterbo