Incendio a Casale Bussi, Fusco (Ncs): “Fare chiarezza su inquinamento”

NewTuscia – VITERBO – contardo - fusco - CopiaUn incidente ancora dai lati oscuri, ma su questo abbiamo piena fiducia nella Magistratura.

Resta il fatto di un ordinanza che vieta il consumo di prodotti    uso alimentare, uso zootecnico,  di non poter far pascolare liberamente il bestiame e di dover tenere chiuse le finestre il tutto nel raggio di un 1 km.

Tutto questo vuol dire solo una cosa, che le polveri depositate, daranno problemi alla salute, e non solo, daranno anche un pesante danno all’economia locale (prevalenza agricola).

Auspichiamo come NCS, che l’ASL ARPA e tutti gli enti preposti, siano celeri nell’accertare eventuali contaminazioni o inquinamenti , e se tutto fosse confermato, istituire subito un tavolo di confronto con le Associazioni preposte di coltivatori, per quantificare i danni.
NCS, nel ringraziare il Sindaco e tutte le Istituzioni per il tempestivo intervento, chiede, all’amministrazione nella persona del Sindaco, di dare tempestivi aggiornamenti dei risultati alla popolazione in riferimento alle polveri derivanti dalla combustione dei rifiuti.

Il Coord. Provinciale NCS
UMBERTO FUSCO

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21