Emergenza kiwi, Abbruzzese (Fi): “Chiedo a Zingaretti di riconoscere lo stato di calamità”

NewTuscia – ROMA – “Il Lazio è la prima regione italiana per volumi produttivi. Quest’anno la combinazione di due fattori climatici ha causato una devastazione delle coltivazioni, con il gelo che ha inferto il colpo di grazia alle piantagioni già provate dalla siccità. Centinaia di aziende agricole sono state colpite, con perdite accertate fino al 70% del raccolto. Riavviare la coltivazioni comporterà un aggravio di spesa, che per molte aziende appare insostenibile. Per questi motivi, Zingaretti riconosca lo stato di calamità e sospenda gli adempimenti previdenziali  e fiscali per  garantire alle imprese la possibilità di fronteggiare l’emergenza”.

Lo dichiara il consigliere di Forza Italia della regione Lazio Mario Abbruzzese, Presidente della commissione Riforme Istituzionali.