Collegamenti ferroviari: Terni trascurata

panoramaterniNewTuscia – TERNI – “Mentre continua il disagio dei pendolari che quotidianamente sono costretti a recarsi da Terni a Roma in treno, appare opportuno riflettere non solo sui singoli episodi, ma anche sulla scarsa efficacia, o sulla assoluta carenza delle scelte politiche a sostegno dei collegamenti tra Terni e la Capitale”. Lo scrive, in una propria nota diffusa oggi, Federico Brizi, consigliere comunale del gruppo di Forza Italia a Palazzo Spada. “Terni e la sua stazione ferroviaria potrebbero e dovrebbero diventare un hub per smistare passeggeri verso Roma e da Roma per l’Umbria, l’Abruzzo e le Marche.

Da un lato però nulla si fa per migliorare i servizi da e per Roma, basti pensare al fatto che si costringono in molti casi i passeggeri a prendere il treno su binari esterni alla stazione Termini. Dall’altro BusItalia investe su Perugia per nuove corse veloci con i bus, mentre la Ferrovia Centrale Umbra tra Terni e Perugia viene lasciata in condizioni pessime senza investire sulle sue potenzialità. Si parla poi di potenziare il Tacitus verso Milano, ma non da Terni”. “Infine – conclude Brizi – gli investimenti milionari sulla stazione di Terni, come quello sulla passarella sono in grave ritardo per quel che riguarda la realizzazione e soprattutto di dubbia utilità”.

Dal 17 maggio il rendiconto di gestione in consiglio comunale

Dopo la seduta di lunedì 3 maggio, dedicata all’esame del regolamento consiliare, il consiglio comunale è già convocato di nuovo per altre tre sedute. Il presidente Giuseppe Mascio le ha fissate per mercoledì 17, giovedì 18 e venerdì 19 maggio, sempre con inizio alle ore 15.30 a Palazzo Spada. In questo caso all’ordine del giorno ci sarà la discussione e l’approvazione del rendiconto di gestione relativo all’esercizio 2016.
Intanto, proprio in riferimento all’esame del rendiconto di gestione, la terza commissione consiliare permanente è stata convocaata dal presidente Sandro Piermatti per una seduta fissata per mercoledì 2 maggio alle 15.30 nella sala consiliare di Palazzo Spada.
Le sedute del 17, 18 e 19 maggio saranno trasmesse in diretta streaming dal sito web del Comune di Terni.