Allo Spazio Pensilina di Viterbo si parla de Il Vigile, film con Alberto Sordi

ufficio_turistico_spazio_pensilina_viterboNewTuscia – VITERBO – La Viterbo de “Il Vigile”. Cinema, ultima grande avventura popolare, a cura di Antonello Ricci. Proseguono gli incontri legati ai film che hanno avuto la città come set d’importanti produzioni. Un racconto originale e ricco di spunti per una delle pellicole più amate, con uno straordinario Alberto Sordi come protagonista. Un appuntamento che porterà tutti sul set diretto da Luigi Zampa, con Otello Celletti, alias Alberto Sordi, alla scoperta di scorci di Viterbo entrati nell’immaginario del grande pubblico. Da piazza del Comune, con il palco del comizio monarchico che promuove la candidatura del vigile Otello Celletti, i portici che diventano androne della casa di De Sica, a via San Lorenzo e l’uscio della bottega dove Remo lavora da apprendista meccanico. E tanti personaggi viterbesi che finirono sul grande schermo. Un viaggio in un’Italia in bianco e nero con tutti i colori di una narrazione unica e avvincente.

Domenica 7 maggio ore 16: Domenica alla Rocca. Ogni prima domenica del mese, l’Ufficio Turistico di Viterbo organizza una visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Rocca Albornoz di Viterbo, a cura di Valeria Fiorini. L’evento si svolge in concomitanza con “DomenicalMuseo”, iniziativa ministeriale che prevede l’ingresso gratuito in tutti i musei nazionali e le aree archeologiche nella prima domenica del mese. Il costo è di 5 euro a persona, 3 euro per bambini e ragazzi da 7 a 14 anni, gratuito per bambini fino a 6 anni. Durata, 1 ora e 30 minuti circa. Info e prenotazioni: 0761.226427 – info@visit.viterbo.it.