NewTuscia – VITERBO – Torna il tradizionale appuntamento con la Città a Colori, manifestazione cittadina di arte, cultura, sport e spettacolo giunta alla sua XIII^ edizione , promossa e organizzata dall’Associazione  di Volontariato Viterbo con Amore.

Viterbo_con_Amore

Il prossimo 7 maggio, dall’alba al tramonto, le piazze e  le vie della città ospiteranno più di 40 iniziative messe in campo da  varie associazioni e compagnie artistiche di Viterbo e provincia,  all’insegna della pace e della solidarietà.

“Il motivo centrale della manifestazione – ricorda il presidente dell’associazione Domenico Arruzzolo – è da sempre quello di dare spazio alle risorse del nostro territorio che esprimono valori condivisi nel campo dell’associazionismo e della cultura per dare vita ad un grande momento di partecipazione e incontro con la comunità della Tuscia”.

E sono già  cinquanta le Associazioni di Volontariato che hanno aderito all’iniziativa.

Il programma , in via di definizione,  propone importanti momenti dedicati allo sport, alla musica, al teatro, ai laboratori creativi, alla pittura, alla danza, agli amici a 4 zampe, al folklore e intere piazze per la gioia e il divertimento dei bambini. Non mancheranno alcune novità rispetto alle precedenti edizioni con un anteprima teatrale sabato 6 maggio, affidato al Teatro di Carta che porterà in scena alle 19 nella ex chiesa del SS. Salvatore in Piazza San Carluccio “Le nozze di Figaro”.

La Città a Colori proporrà, inoltre,  i lavori degli studenti viterbesi sul tema della violenza nell’ambito del progetto “Verso una scuola amica”, iniziativa questa curata dall’Ufficio Scolastico Provinciale e dall’Unicef Comitato di Viterbo.

“ Ritengo importante sottolineare  , dichiara il Presidente Arruzzolo,  che proprio con la Città a Colori si conclude  il Festival del Volontariato  che dal 4 al 6 maggio proporrà all’interno delle sale comunali alcuni importanti momenti di sensibilizzazione e confronto” .

L’Associazione Viterbo con Amore e’ al suo sedicesimo anno di attività e gli obiettivi che intende realizzare per il 2017, in particolar modo attraverso con la vendita dei biglietti della tradizionale lotteria della solidarietà, sono:

–          Associazione Eta Beta:

contribuire alle spese per la Formazione di operatori socio sanitari e della riabilitazione pediatrica di base nella città di Rrubik (Albania) per avviare la  gestione autonoma di un ambulatorio riabilitativo

–          Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti:

promuovere l’inclusione sociale attraverso l’acquisto di due sistemi Speaky Facile 3.0 (software/hardware) che consentano la gestione del personal computer a comando vocale tale da facilitare la comunicazione e l’interazione per via informatica alle persone non vedenti

–          Associazione Italiana Sindrome X Fragile:

concorrere alla realizzazione, anche nella Tuscia, del progetto “Vedo Curriculum” uno strumento, il curriculum vitae in formato video, per favorire l’inserimento lavorativo di persone disabili

–          Associazione Vitersport:

contribuire alla realizzazione del progetto di nuoto integrato per 30 bambini “Benessere e sicurezza in acqua”, teso a promuovere, attraverso l’attività natatoria, lo sviluppo di specificità emozionali, relazionali e comunicative in particolare nei bambini con difficoltà

–          Associazione Alzheimer Ezio Ciatti:

sostenere il progetto di formazione destinato a volontari per la futura apertura di un centro di ascolto e orientamento a supporto dei familiari di persone affette da demenza.

La manifestazione è patrocinata e sostenuta dalla Presidenza della Regione Lazio, dal Comune e dalla Provincia di Viterbo, dal Coni Delegazione Provinciale, dalla Fondazione Carivit , dal Centro Servizi del Volontariato del Lazio, dall’INAIL, dal Comitato Italiano Paralimpico, dagli Special Olimycs. Sponsor dell’evento sono la Banca di Viterbo, Orsolini SPA e Oroni Arredamenti. Saranno presenti, altresì, gli amici del Cantiere Fotografico.