Corsa all’Anello, il cuoco Giorgio Barchiesi (Giorgione) torna a Narni

NewTuscia – NARNI – Domani, mercoledì 26 aprile, arriverà in città il primo testimonial della 49esima edizione della Corsa all’Anello. Si tratta del cuoco Giorgio Barchiesi, meglio conosciuto come Giorgione che tornerà a Narni per il terzo anno consecutivo, rappresentando l’area enogastronomica.

1430125150096.jpg--giorgio_barchiesi___giorgione_orto_e_cucina__

L’anno passato il celebre chef girò durante la Corsa all’Anello una puntata speciale del suo programma in onda su Gambero Rosso Channel (Sky) intitolato “Giorgione – Le Cronache di Narni” che ebbe grande successo di pubblico. Quest’anno tornerà in città per girare il sequel. Giorgione inizierà domani pomeriggio con un aperitivo a Palazzo Eroli che si terrà alle 18 e sarà offerto dall’Associazione Produttori Ciliegiolo di Narni.

Giovedì 27 alle 22.30, in piazza dei Priori, subito dopo la rassegna dei gruppi musici “A rullar tamburi, a squillar tubicine” ci sarà la “Liberazione di messere Giorgione”.

Il cuoco, al termine della puntata speciale dello scorso anno era stato imprigionato e recluso nella prigione sotterranea. Quest’anno, verrà scarcerato e nella sala delle torture i giudici gli diranno che dovrà riabilitarsi, ideando e regalando le sue ricette ai capo priori dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria.

Sarà inoltre il vivandiere dei capi terziere al Palio. L’avvenuta riabilitazione sarà annunciata pubblicamente dall’araldo e Giorgione tornerà finalmente al suo paese.

Altri eventi in programma – Domani sera (26 aprile) alle 21.30 piazza Galeotto Marzio ospiterà lo spettacolo del terziere Santa Maria “E festa sia”. Giovedì 27 aprile, alle 21.30 in piazza dei Priori, prima della liberazione di Giorgione ci sarà “A rullar tamburi, a squillar tubicine”.

Sarà il suono dei tamburi e delle chiarine dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria, del gruppo comunale e del gruppo della Compagnia Milites Gattamelata ad animare una serata all’insegna della divertente sfida e forte del successo che i gruppi musici stanno ottenendo negli anni.

Venerdì 28 aprile alle 10.30 al teatro comunale Manini ci sarà “La vera storia della Corsa all’Anello”, spettacolo musico-teatrale a cura dei ragazzi della scuola media di Narni.

Alle 16.30 alla chiesa di San Francesco ci sarà invece il Puer Ludens, spettacolo musico-teatrale della scuola dell’infanzia San Bernardo di Narni, intitolato “Sancto Juvenale Defensor Civitatis Narniae”.

Alle 21.30 piazza dei Priori farà da cornice a “Victoria et honorem, milites ad custodiam urbis Narnia”, a cura della Compagnia Milites Gattamelata in collaborazione con Le lame dell’Albornoz e i Guardiani del Cervo.

Lo spettacolo, a tema storico medievale, è ricco di combattimenti a singolar tenzone, battaglie e frecce incendiarie.

Spadaccini, arcieri e musici per creare suggestioni del lontano 1371.