M5S: “Da Roma uno stop all’inceneritore Acea di Terni”

NewTuscia – TERNI – Si è svolta stamattina a Palazzo Spada una conferenza stampa congiunta del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle con la partecipazione dei consiglieri comunali di Roma per presentare una mozione approvata dal consiglio comunale capitolino. Con la mozione, approvata con i voti dei consiglieri dell’M5S di Roma, si impegna la Giunta (nel pieno rispetto della normativa vigente e dell’autonomia dei ruoli) a “promuovere l’adozione da parte della partecipata ACEA Spa di politiche di esercizio dell’attività di gestione dei rifiuti diverse dallo smaltimento mediante incenerimento e quindi con modalità diverse da quelle a cui è funzionale l’istanza formulata da ACEA Ambiente Srl titolata Estensione tipologie di rifiuti non pericolosi da avviare a recupero energetico per l’impianto di termovalorizzazione, sito in Terni, via Ratini n.23, località maratta Bassa”.

Lo ha spiegato più semplicemente il consigliere del Movimento, Roberto Di Palma affermando che “le azioni politiche di Roma hanno un effetto anche a Terni.  La nostra politica – ha detto- è contro gli inceneritori. Con la mozione si chiede di non far ampliare l’autorizzazione ad Acea ambiente allo smaltimento di rifiuti urbani nello stabilimento di Terni .
Una giornata storica – concorda il gruppo consiliare ternano del Movimento- un primo passo verso lo smantellamento dell’attacco alla salute dei cittadini ternani”.

rimbamband_visioninmusica_scuola_2017_1Rimbamband chiude Visionimusica 2017

Ultimo appuntamento per la tredicesima stagione di Visioninmusica, venerdi 21 aprile ore 21 al Teatro A del Centro Multimediale di Terni con Rimbamband, gruppo composto da Raffaello Tullo, Renato Ciardo, Nicolò Pantaleo, Vittorio Bruno e Francesco Pagliarulo. la Rimbamband torna a Terni con un nuovo progetto, Note da Oscar, ispirato al grande cinema di Hollywood: “spregiudicato show – dichiarano gli organizzatori- nel quale gli estrosi personaggi sono alle prese con una visione deformante della realtà – tra cinema e magia – che fa ridere a crepapelle.

I cinque “suonattori”  in perenne disaccordo armonico, prenderanno per mano il pubblico per condurlo in un viaggio imprevedibile e dissacrante, un “road music movie” tra i generi cinematografici più disparati, dal western al cartoon, dal giallo alla commedia, mixandoli, frullandoli e distorcendoli con spregiudicata creatività. Un gioco perpetuo che, partendo dalle colonne sonore più famose, si nutre di straordinari virtuosismi, citazioni e un’enorme dose di fantasia. Per informazioni e biglietti www.visioninmusica.com