Guardea, Enel avvia potenziamento sistemi distribuzione elettrica: martedì installazione celle DY900/1

guardeaNewTuscia – GUARDEA – Arrivano le cabine Enel super tecnologiche tra Guardea e Montecch9oi. Lo annunciano l’Enel e il sindaco di Guardea, Giampiero Lattanzi, che nei giorni scorsi si sono incontrati per dare il via all’operazione. Martedì prossimo, infatti, e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, procederà al restyling completo degli impianti elettrici che forniscono alimentazione elettrica alla zona di Guardea nord.

“Le squadre operative di e-distribuzione – rende noto un comunicato Enel – installeranno nelle cabine di trasformazione le celle denominate DY900/1, l’ultima generazione degli innovativi interruttori che sono in grado di svolgere la stessa e fondamentale funzione delle sottostazioni primarie, ovvero di sezionare immediatamente la linea in caso di guasto, isolando il tratto di cavo danneggiato, e di restituire elettricità a tutti gli utenti a monte della cabina elettrica interessata dal disservizio. Nell’occasione le cabine elettriche saranno anche rinnovate in tutta la parte di impiantistica elettromeccanica per garantire efficienza del servizio elettrico e migliore distribuzione dei carichi elettrici.

L’intervento – spiega sempre Enel – rientra nel piano di potenziamento del sistema elettrico umbro che nel 2017 vede e-distribuzione installare elementi di ottimizzazione tecnologica in molte aree del territorio con un investimento importante nel segno dell’innovazione e della sostenibilità ambientale. Le operazioni, che devono essere eseguite in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, sono di natura complessa e richiedono un’interruzione programmata e temporanea del servizio elettrico per il giorno dell’installazione”.

“E’ un intervento importante – dichiara il sindaco Lattanzi – che si aggiunge a quelle già fatti in zone limitrofe e che apporta il vantaggio di implementare i livelli di efficienza del servizio, sia in caso di problematiche, sia in generale come distribuzione di elettricità. Avere energia in maniera più sicura – sottolinea il sindaco – significa favorire lo sviluppo e dare maggiori certezze ai cittadini”.

E-distribuzione, grazie a bypass da linee di riserva, è riuscita a circoscrivere a un gruppo ristretto di utenze, anche se i lavori porteranno benefici al servizio elettrico di una porzione più estesa di territorio. I clienti sono preavvisati anche attraverso affissioni nelle zone interessate.

E-distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di forte maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati. Il Gruppo Enel è presente sul territorio anche con i Punti Enel per questioni commerciali di elettricità, gas ed efficienza energetica.

Questo il piano dei lavori: martedì 18 aprile, dalle ore 8:45 alle 15:55, comuni di Guardea e Montecchio, alcuni civici di località Le Case, Case sparse, pog.nu Casaline, via Alighieri, via delle Forme, via Poggio vecchio, località Cocciano, località Tavoletta, via Pauselli, via Sant’Egidio, via Rimembranza, str Ontorello, via Vittorio Emanuele, via Marruto.