Scene di violenza tra giovani al centro di Viterbo (Video)

Riceviamo e pubblichiamo da Lucio Matteucci di Viterbo Civica
NewTuscia – VITERBO – Il caso ha voluto che in una circostanza un’adolescente ha portato all’attenzione di Viterbo Civica, un video sconcertante, che da giorni gira tra i quindicenni viterbesi, dove un coetaneo usa violenza verso una ragazza della sua stessa età. Le lunghe lotte che Viterbo Civica ha sempre fatto contro la violenza in genere, ma soprattutto verso le donne, ha fatto sì che la cosa fosse portata subito all’attenzione delle forze dell’ordine che attualmente stanno indagando sulla vicenda. In uno stile ormai comune tra i più giovani dove uno filma, il branco guarda e il bullo mena, questo video mostra una “prodezza”, se così la vogliamo chiamare, di violenza verso una coetanea, video, come già detto, diventato ormai virale, ma di denunce non se ne parla. Non è stata effettuata dai diretti interessati per timore di ritorsioni, oppugiovanire per vergogna, ma non ci si rivolge alla Polizia anche per indifferenza, perché è probabile che qualche genitore avrà visto questo video sul cellulare del proprio figlio, ma pare strano che a nessuno è venuto in mente di denunciare il fatto alle competenti autorità come ha immediatamente provveduto Viterbo Civica quando ne ha preso visione. Indifferenza che è ben evidente visionando il breve video, dove alcuni passanti adulti, molto più vicini dell’operatore che ha effettuato le riprese, non si sono neanche degnati di voltare lo sguardo per capire cosa stesse accadendo nelle loro vicinanze. Tanto queste cose a Viterbo non succedono……… Violenza, bullismo, truffe e reati al patrimonio sono cose che riguardano anche il nostro orticello è ora che si reagisca e che le persone abbiano un pizzico di senso civico senza restare indifferenti difronte a situazioni di violenza come quello citato. Purtroppo oggi la criminalità imperversa ad ogni ora del giorno e della notte, e le bravate dei giovani di oggi, si potrebbero trasformare, domani, in violentatori ed assassini senza scrupoli perché sono consapevoli dell’impunità che regna sovrana nel nostro paese. Per ovvi motivi il video è stato modificato per non far riconoscere gli attori della triste vicenda. Ma voi che siete genitori cercate di capire e notare qualsiasi cosa anomala, se volete garantire a chi amate, un futuro sereno e no già segnato come purtroppo è destinato l’autore di questa bravata di soli 15 anni.

Guarda il video

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21