Roma. Piano mercati rionali: servono più risorse per rilanciare il chilometro zero

federconsumatori lazioNewTuscia – ROMA – Il piano per i mercati rionali di Roma lanciato dal Campidoglio coglie la necessità di crescita e finanziamento di un settore ormai in profonda crisi. I cambiamenti previsti dal progetto, infatti, sono sicuramente necessari ed urgenti per i consumatori, che da tempo non trovano più nei mercati rionali il contesto aggregativo e qualitativo che questi offrivano un tempo.

La questione che però non viene affrontata nella giusta misura è quella relativa al commercio a chilometro zero.  

Federconsumatori Lazio, per soddisfare una crescente domanda dei cittadini, ritiene prioritario lo sviluppo di questo settore mediante lo stanziamento di maggiori risorse e la destinazione di nuovi spazi dedicati a questa realtà in continua crescita.

“A tal proposito esortiamo il Comune -a seguito della pubblicazione del bando avvenuta nei giorni scorsi- ad una riapertura in tempi rapidi del mercato di San Teodoro, simbolo nella capitale di una “green economy” virtuosa e di un modello di consumo sano e responsabile.” – dichiara Rosario Trefiletti, Presidente di Federconsumatori Lazio.

Federconsumatori Lazio