Carabinieri: trovato a Tarquinia un piccolo museo etrusco

NewTuscia – TARQUINIA –Palazzo_Vitelleschi_Museo_archeologico_nazionale_-_Tarquinia_04 Sempre in allerta i Carabinieri della Stazione di Tarquinia nell’attività di ricerca di reperti archeologici illecitamente detenuti: nei giorni scorsi è stato individuato imprenditore 81enne del luogo possessore di un gruppo di 5 reperti archeologici di epoca compresa fra il VII ed il III secolo a.C..

I beni etruschi, integri, facevano da ornamento nell’intero della sua casa esposti in bella vista nel salone. I reperti sono stati catalogati dai militari unitamente ai funzionari della soprintendenza che, al di là dell’interesse culturale, stimeranno anche il loro valore economico. Le indagini proseguono per risalire ai canali della illecita commercializzazione e all’individuazione della zona di scavo.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21