Giornata internazionale della Donna 2017: siti culturali della Tuscia aperti gratuitamente per le donne

Simone  Stefanini Conti    

NewTuscia – VITERBO – Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che, per la Giornata internazionale della Donna 2017, aprirà  gratuitamente alle donne i musei, le aree archeologiche e i monumenti statali.   Per questo, il Ministro Franceschini ha invitato i direttori dei musei ad organizzare visite, eventi e manifestazioni a tema nei luoghi della cultura statali per sottolineare il rilievo di questa giornata dedicata ai diritti delle donne.

Nella giornata internazionale dedicata allferentoa Donna il Ministero dei Beni Culturali offre opportunità di leggere la cultura in rosa,  con l’ingresso gratuito nei siti culturali.  Il Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo, con i suoi siti territoriali, celebra la Festa della Donna offrendo a tutto l’universo rosa una giornata di arte e di cultura, con ingresso gratuito nei musei, nelle aree archeologiche, nelle biblioteche e negli archivi statali.

Anche quest’anno per l’8 marzo tutti i musei e luoghi della cultura statali apriranno le loro porte gratuitamente alle donne. Una giornata di festa che il Ministero dei Beni e delle Attività e del Turismo, guidato da Dario Franceschini, celebra, insieme alle aperture gratuite, con un’apposita campagna di comunicazione social e una galleria di donne eccezionali, la cui fama ha attraversato i secoli anche grazie all’arte e alla cultura.

Sante e prostitute, dee e popolane, intellettuali e artiste, attrici e martiri, scrittrici e poetesse, madri, madonne e rivoluzionarie: la campagna social del Mibact, in occasione dell’8 marzo, celebra il mondo femminile, attraverso le sue rappresentazioni più significative nell’arte, puntando i riflettori sulle vite delle donne che hanno fatto la storia. Oltre trenta locandine digitali – selezionate dagli storici dell’arte del principali Musei Italiani – animeranno infatti il profilo Instagram di @Museitaliani da oggi fino all’8 marzo, data in cui l’ingresso nei musei e nei luoghi della cultura statali sarà gratuito per tutte le donne, in tutta Italia. Dipinti, sculture, stampe, busti, reperti archeologici e ritratti che celebrano il “femminile” saranno dunque i protagonisti della campagna social: da Sofonisba Anguissola, una delle prime esponenti della pittura europea, ritrattista alla Corte di Filippo II di Spagna, a Ofelia, il personaggio shakespeariano e tragica eroina, che ha ispirato nei secoli pittori e poeti e che qui prende le forme della scultura in gesso di Arturo Martini conservata alla Pinacoteca di Brera, il busto di Madame de Stael, l’intellettuale liberale francese che ha animato i salotti letterari e fautrice del romanticismo europeo, e ancora il dipinto pompeiano di Saffo – conservato al Museo Archeologico Nazionale di Napoli – la poetessa greca che ha tradotto in versi l’erotismo femminile, Cleopatra ritratta da Giovan Francesco Guerrieri, la celeberrima regina seduttrice e amante appassionata, che secondo la versione classica di Plutarco, morì suicida con il morso di un serpente, e ancora, tra le tante altre protagoniste della galleria di immagini, Jane Burden Morris, modella, musa dei preraffaelliti e moglie dell’artista e architetto britannico William Morris, la scultura di Eleonora Duse – conservata a Palazzo Pitti – attrice amata dal pubblico e osannata dalla critica, e protagonista in vita dell’amore tormentato con il poeta Gabriele d’Annunzio, fino alle Tre Età della donna, il capolavoro dell’artista austriaco Gustav Klimt, simbolo delle tre fasi della vita femminile.

Anche per questa iniziativa l’invito rivolto ai visitatori è quello di una vera e propria caccia al tesoro digitale nei musei italiani, muniti di smartphone o macchina fotografica, alla ricerca di donne in dipinti, sculture, vasi figurati, arazzi e affreschi delle epoche e delle collezioni più disparate. Tutti possono condividere le proprie foto con l’hashtag #8marzoalmuseo e invadere i social con opere da tutta Italia, seguendo un filo rosso che unisce, nella bellezza, le straordinarie collezioni statali. Grande attesa di presenze e partecipazioni, anche per l’appuntamento con la domenica al museo che si è rinnovata lo scorso 5 marzo. La campagna è promossa su tutti i social network del Mibact e dei musei statali, ma ha il suo cuore nel profilo instagram @museitaliani, nato lo scorso agosto, in occasione delle Olimpiadi di Rio, per rilanciare le opere del patrimonio culturale italiano dedicate allo sport.

La manifestazione, dislocata sapientemente sul territorio italiano,  di cui riportiamo  i siti gestiti direttamente dal Ministero MBACT della Provincia di Viterbo,  ricchissimo di giacimenti culturali, ribadisce un’idea di promozione della cultura in ogni suo aspetto, non dimenticando l’integrazione culturale e sociale della comunità locale, il recupero e la valorizzazione della storia e delle tradizioni locali, la valorizzazione delle etnie presenti nel territorio, oltre all’ispirazione di un comune senso civico e di appartenenza alla comunità mediante l’analisi e lo studio delle problematiche relative al mondo femminile e la ricerca di soluzioni al miglioramento della qualità della vita delle donne, della famiglia, del mondo formativo e scolastico, di quello lavorativo e del tempo libero.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali richiama i cittadini alla realtà che la donna è soggetto di ispirazione per il linguaggio dell’arte: corpo e spirito, passione e sentimento, amor sacro e amor profano.  “ Nei secoli le rappresentazioni artistiche hanno colto ogni sfaccettatura del suo intelletto, della sua bellezza, della sua eleganza, del suo essere archetipo stesso della dimensione umana. La donna, da primigenia musa ispiratrice, ha saputo conquistarsi nel corso del tempo un ruolo di protagonista nella stessa produzione e committenza artistica, fino a diventare interprete privilegiata delle vicende artistiche e culturali del XX secolo”.

Riportiamo il programma delle iniziative programmate per l’8 marzo a Viterbo.

 

Donne a confronto
Oriolo Romano, Palazzo Altieri
Mostra – Il 08 marzo 2017  Orario: 9.00 alle 18.30
Mostra collettiva a cura della Galleria d’Arte InQuadro Contemporany Art di Cerveteri.
    Settant’anni del dir      Diritto di voto alle donne – Dal lungo cammino per l’emancipazione alla partecipazione politica
Viterbo, Archivio di Stato di Viterbo
Mostra –  08 marzo 2017  Orario: 08.00 – 14.00 …
 Siti del Ministero MBACT  in provincia di Viterbo visitabili gratuitamente dalle donne l’8 marzo

 

Anfiteatro romano di Sutri
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: Via Cassia km 49, 00 – Sutri
Telefono: 063226571
Giorni e orario apertura: estate: 8,00-19,00 Chiusura settimanale: lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Archivio di Stato di Viterbo
Tipologia del luogo: Archivio
Indirizzo: Via Vincenzo Cardarelli, 18 – Viterbo
Telefono: 0761253140
Giorni e orario apertura: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato: 8.00-14.00; martedì e giovedì: 8.00-17.30

·         Area archeologica Antica Città di Ferento
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: S.P. Teverina Km. 8.000 – Viterbo
Telefono: 0761325929 (museo Rocca Albornoz)
Giorni e orario apertura: dal martedì alla domenica 9,00 – 13.30 (estate e inverno) Chiusura settimanale: lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Area archeologica di Sutri
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: Via Cassia, Km 50 – Sutri
Telefono: 063226571
Giorni e orario apertura: 1/10/2015-31/10/2015 martedi – domenica 9.00 – 16.00 1/11/2015-31/03/2016 martedi – domenica 9.00 – 14.00; sabato, domenica e festivi 9.00 -16.00 Chiusura settimanale: Lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Area archeologica di Volsinii
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: Via Orvietana – Bolsena
Telefono: 06.3226571
Giorni e orario apertura: estivo mar e gio 14,30-19,30 mer, ven e sab 8,30-13,30 Chiusura settimanale: Lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Area del foro e Domus privatae della città romana di Volsinii
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: Via Orvietana – Bolsena
Telefono: 063226571
Giorni e orario apertura: dal martedì alla domenica 8.00-14.00 Chiusura settimanale: lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Area della città etrusco-romana di Vulci
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: Loc.Vulci – Canino
Telefono: 0761437787 – 0761 437787 (Museo Archeol. di Vulci)
Giorni e orario apertura: 8.30-1 h prima tramonto Chiusura settimanale: lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Basilica di San Francesco alla Rocca
Tipologia del luogo: Chiesa o edificio di culto
Indirizzo: piazza San Francesco alla Rocca, 4 – Viterbo
Telefono: +39 0761 341696
Giorni e orario apertura: Lunedì-Domenica 9.00-12.00 e 15.00-18.00; Prenotazione: Nessuna

·         Chiesa di San Pietro
Tipologia del luogo: Chiesa o edificio di culto
Indirizzo: – Tuscania
Telefono: +39 0761 434374
Giorni e orario apertura: visitabile su richiesta telefonando al +39 347 8838069; Prenotazione: Obbligatoria (Telefono: +39 347 8838069)

·         Chiesa di Santa Maria Maggiore di Tuscania
Tipologia del luogo: Chiesa o edificio di culto
Indirizzo: – Tuscania
Telefono: +39 0761 436486
Giorni e orario apertura: visitabile su richiesta telefonando al +39 328 2350218; Prenotazione: Obbligatoria (Telefono: +39 328 2350218)

·         Museo Archeologico dell’Agro Falisco – Forte Sangallo
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Indirizzo: via del Forte, 1 – Civita Castellana
Telefono: +39 0761 513735
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica 8.00-19.00 Chiusura settimanale: Lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Museo archeologico nazionale di Tarquinia
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Indirizzo: piazza Cavour, s.n.c. – Tarquinia
Telefono: +39 0766 856036
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica 8.30-19.30 (ultimo ingresso alle 18.30) Chiusura settimanale: Lunedì; Orario biglietteria: 8.30-18.30; Prenotazione: Nessuna

·         Museo archeologico nazionale di Tuscania
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Indirizzo: largo Mario Moretti, 1 – Tuscania
Telefono: +39 0761 436209
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica 8.30-19.30 (ultimo ingresso alle 19) Chiusura settimanale: Lunedì; Orario biglietteria: 8.30-19.00; Prenotazione: Nessuna

·         Museo archeologico nazionale di Vulci
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Indirizzo: Castello dell’Abbadia – Canino
Telefono: +39 0761 437787
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica 8.30-19.30 Chiusura settimanale: Lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Museo nazionale etrusco Rocca Albornoz
Tipologia del luogo: Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta
Indirizzo: piazza della Rocca, 21/b – Viterbo
Telefono: +39 0761 325929
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica 8.30-19.30 Chiusura settimanale: Lunedì; Prenotazione: Nessuna

Necropoli “Madonna dell’olivo”
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: – Tuscania
Telefono: 0761436202 0761436209
Giorni e orario apertura: Su richiesta al locale Museo archeologico Chiusura settimanale: lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Necropoli dei Monterozzi di Tarquinia
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: via Ripagretta, s.n.c. – Tarquinia
Telefono: +39 0766 856308
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica 8.30-1 h prima tramonto Chiusura settimanale: Lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Palazzo Altieri
Tipologia del luogo: Villa o palazzo di interesse storico o artistico
Indirizzo: piazza Umberto I, 2 – Oriolo Romano
Telefono: +39 06 99837145
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica 8.30-19.30 (ultimo ingresso alle 19.00) Chiusura settimanale: Lunedì; Orario biglietteria: 8.30-19.00; Prenotazione: Nessuna

·         Palazzo Farnese
Tipologia del luogo: Villa o palazzo di interesse storico o artistico
Indirizzo: piazza Farnese, 1 – Caprarola
Telefono: +39 0761 646052
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica 8,30-19,30 IL PARCO solo feriali: ore 10, 11, 12 e 15; ore 16 (soltanto dal 15 marzo al 31 ottobre); ore 17 (soltanto dal 15 aprile al 15 ottobre) Chiusura settimanale: Lunedì; Orario biglietteria: Ultimo ingresso 45 minuti prima dell’orario di chiusura; Prenotazione: Nessuna

·         Santuario Madonna della Quercia
Tipologia del luogo: Chiesa o edificio di culto
Indirizzo: piazza del Santuario, s.n.c. – Viterbo
Telefono: +39 0761 303430
Giorni e orario apertura: Lunedì-Domenica 7.00-12.00 e 15.30-19.30; Prenotazione: Nessuna

·         Tomba Francois
Tipologia del luogo: Area archeologica
Indirizzo: Castello dell’Abbadia – Canino
Telefono: 0761437787
Giorni e orario apertura: visitabile a richiesta telefonando al Museo Archeologico di Vulci (0761.437787) Chiusura settimanale: lunedì; Prenotazione: Nessuna

·         Villa Giustiniani Odescalchi
Tipologia del luogo: Villa o palazzo di interesse storico o artistico
Indirizzo: piazza Umberto I, s.n.c. – Bassano Romano
Telefono: +39 0761 636025
Giorni e orario apertura: Il complesso monumentale è attualmente interessato da interventi di restauro e pertanto è chiuso al pubblico; Prenotazione: Nessuna; Temporanemente chiuso (Per ristrutturazione o restauro)

·         Villa Lante
Tipologia del luogo: Villa o palazzo di interesse storico o artistico
Indirizzo: via Jacopo Barozzi, 71 – Viterbo
Telefono: +39 0761 288008
Giorni e orario apertura: Martedì-Domenica. Vedi dettaglio orario (1). Chiusura settimanale: Lunedì; Prenotazione: Nessuna