Promozione: Capranica caos, altro punto di penalizzazione e 1000 euro di multa

Il destino sembra ormai segnato. Multa salata anche per il Fiumicino

Vincenzo Castagna

image (1)NewTuscia – CAPRANICA – Come da regolamento è arrivato il secondo ko a tavolino nei confronti del Capranica che rimedia un ulteriore punto di penalizzazione e svicola all’ultimo posto in classifica con 21 punti in compagnia di Casalotti, Corneto e Pescatori Ostia. Oltre alla penalizzazione è arrivata un’altra multa salata di 1000 euro che sommata alle 500 della prima mancata presentazione aumenta le difficoltà di una società alla quale ormai sono rimasti solo pochissimi giorni per ricostruire daccapo la squadra ed evitare la radiazione dal campionato. Lo scontro diretto di domenica prossima in casa della Pescatori Ostia è probabilmente l’ultimo appello a disposizione.
Multa salatissima anche per il Fiumicino (700 euro) la cui tifoseria si sarebbe resa colpevole di insulti di stampo raziale ad un calciatore del Città di Cerveteri.

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

CAPRANICA CALCIO – ARANOVA
Preso atto che la gara in epigrafe non è stata disputata per assenza della Soc.CAPRANICA C. Rilevato che la stessa non ha fatto pervenire alcuna giustificazione in merito, pertanto, ai sensi di quanto disposto nel C.U. n.1 del 1.7.2016 deve ritenersi rinunciataria a tutti gli effetti. Visto l’art. 17 comma 1 del CGS e l’art. 53 comma 2 e 7 delle NOIF

DECIDE
– di infliggere alla Soc. CAPRANICA C. la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0 – 3 nonchè la penalizzazione di un punto in classifica
– di comminare alla stessa l’ammenda di Euro 1000 (2 rinuncia).

PROMOZIONE – PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’ AMMENDA
Euro 700,00 FIUMICINO 1926
Perchè propri sostenitori nel corso del primo tempo ogni qualvolta che un calciatore di colore della squadra avversaria giocava il pallone, gli rivolgevano espressioni offensive di stampo razzista. I medesimi, inoltre, accendevano numerosi fumogeni nel corso della gara (RAAA). Sanzione così determinata in virtù dell’art. 11 comma 1 del CGS.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
RINALDI DANILO (ATLETICO LADISPOLI ARL)
SANTU THOMAS (CANALE MONTERANO CALCIO)
TABIRRI SIMONE (CITTA DI CERVETERI)
MAZZESI FILIPPO (PALOCCO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE
PENSABENE DANIELE (PALOCCO)
NORI MANUEL (CORNETO TARQUINIA)
LANZI ANDREA (PLAY EUR)