Il Punto sul campionato di Lega Pro dopo la 7° giornata di ritorno e presentazione gare di oggi

Maurizio Fiorani

NewTuscia -VITERBO – La Viterbese-Castrense si è impost  a fatica 1-0 sulla Lupa Roma nella ripresa, grazie ad una rete del difensore centrale Dierna. Una prestazione dei gialloblù altalenante che non ha soddisfatto né la tifoseria né tanto meno la dirigenza, infatti il patron Piero Camilli ha esonerato Mr.Dino Pagliari, richiamando in panchina Giovanni Cornacchini.

L'attaccante Jefferson non scenderà in campo a Pontedera a causa di un infortunio muscolare
L’attaccante Jefferson non scenderà in campo a Pontedera a causa di un infortunio muscolare

La classifica della Viterbese-Castrense nel complesso è ancora positiva, in linea con i programmi della società, quindi le motivazioni dell’esonero di Mr.Dino Pagliari possono ricercarsi nel fatto che la squadra, nella campagna acquisti di gennaio, è stata rinforzata con gli  arrivi di giocatori di talento ma il gioco è rimasto sotto torno.
Sono arrivati giocatori come Jefferson, proveniente dal Teramo, Sandomenico dalla Juve Stabia, il giovane e promettente attaccante Jallow dall’Ascoli, oltre al centrocampista Doninelli dal Siena e il difensore centrale Miceli dall’Olbia.

Certamente questi innesti hanno bisogno di tempo per integrarsi ed amalgamarsi con il resto della squadra. Oggi pomeriggio i gialloblù saranno impegnati in trasferta sul campo del Pontedera che, domenica scorsa, ha vinto 1-0 in trasferta sul campo della Lucchese dando segnali di ripresa. Una trasferta delicata per Mr.Giovanni Cornacchini, che dovrà subito affrontare un avversario molto motivato a caccia di punti salvezza. All’andata la Viterbese al Rocchi si impose 3-0 grazie ad una rete di Marano ed  una doppietta di Neglia.

Mr.Dino Pagliari esonerato dopo la gara vinta 1-0 domenica scorsa con la Lupa Roma
Mr.Dino Pagliari esonerato dopo la gara vinta 1-0 domenica scorsa con la Lupa Roma

Dal punto di vista della formazione, Mr.Cornacchini dovrà fare a meno in attacco di Jefferson per un infortunio di natura muscolare: il resto della rosa è a disposizione.

La Cremonese si è imposta 1-0 nel big match del posticipo del lunedì sera 1-0 sull’Alessandria, riaprendo il campionato. Un successo, quello dei grigiorossi di Mr.Tesser, che permette ai lombardi di scavalcare il Livorno e l’Arezzo, formazioni entrambe uscite sconfitte dai rispettivi incontri. Il Livorno è stato battuto a sorpresa in casa dal Giana Erminio, formazione ammazza grandi, l’Arezzo è uscito pesantemente sconfitto per 3-1 dal Pro Piacenza. Oggi la Cremonese si reca in trasferta sul campo dell’Arezzo, si tratta di una gara di cartello tra formazioni di alta classifica, mentre il Livorno giocherà in trasferta sul campo del Renate di Mr.Luciano Foschi, che è  a sua volta reduce dallo scivolone in trasferta sul campo del Prato.

Il difensore centrale Dierna autore della rete della vittoria con la Lupa Roma
Il difensore centrale Dierna autore della rete della vittoria con la Lupa Roma

I brianzoli sono stati battuti di misura 1-0 a sorpresa dalla formazione toscana che è a caccia di punti salvezza. Oggi il Prato sarà di scena sul campo del Como, reduce dalla sconfitta subita per 3-2 in trasferta sul campo del Racing Roma.

Momento difficile per il Siena. I bianconeri dopo la battuta d’arresto riportata domenica scorsa sul campo della Pistoiese, 1-0 nel derby, sono caduti ieri nell’anticipo col Racing Roma (compagine che nelle ultime tre gare ha totalizzato tre successi),  che si è imposto 2-1 allo stadio Franchi  aggravando così la posizione in classifica dei senesi, che ora vedono avvicinarsi la zona Play-Out.

L’Olbia, reduce dal pesante rovescio interno per 3-1 ad opera di un ritrovato Piacenza, si reca sul difficile campo del Giana Ermino, che attraversa un buon momento di forma, mentre i biancorossi del Piacenza, galvanizzati dalle ultime vittorie, se la vedranno in casa con la Pistoiese.

Mr.Giovanni Cornacchini richiamato in panchina dal patron Piero Camilli dopo l'esonero di Mr.Dino Pagliari
Mr.Giovanni Cornacchini richiamato in panchina dal patron Piero Camilli dopo l’esonero di Mr.Dino Pagliari

La capolista Alessandria, dopo lo stop di Cremona, è comunque saldamente al comando del girone A della Lega Pro, ospita il Tuttocuoio formazione toscana in lotta per evitare i play-out che è reduce dalla vittoria interna per 3-1 sulla Carrarese.
La Carrarese invece riceverà la visita del Pro Piacenza, galvanizzato dal bel successo di domenica sul quotato Arezzo, una gara che rappresenta un banco di prova importante per entrambe.

La Lupa Roma, uscita sconfitta di misura 1-0 sul campo della Viterbese-Castrense, ospita la Lucchese, formazione toscana che attraversa un periodo delicato. Una gara dai molti risvolti per quanto riguarda i capitolini, che sono a caccia dei punti salvezza dopo le due sconfitte consecutive, mentre per i rossoneri della Lucchese serve una scossa per riprendere la marcia verso un posto nei play-off, dopo un periodo opaco culminato con la sconfitta interna con il Pontedera.

RISULTATI DELLA 7° GIORNATA DI RITORNO

VITERBESE-CASTRENSE-LUPA ROMA 1-0
LIVORNO-GIANA ERMINIO 0-1
PRO PIACENZA AREZZO 3-1
OLBIA-PIACENZA 1-3
LUCCHESE-PONTEDERA 0-1
PRATO-RENATE 1-0
TUTTOCUOIO-CARRARESE 3-1
RACING ROMA-COMO 3-2
PRO PIACENZA-AREZZO 3-1
PISTOIESE-SIENA 1-0
CREMONESE-ALESSANDRIA 1-0


CLASSIFICA

ALESSANDRIA 59
CREMONESE 50
LIVORNO 49
AREZZO 49
GIANA ERMINIO 40
COMO 39
VITERBESE-CASTRENSE 38
LUCCHESE 37
PIACENZA 37
RENATE 37
SIENA 32 (una gara in più)
PRO PIACENZA 32
PISTOIESE 32
OLBIA 31
TUTTOCUOIO 28
PONTEDERA 28
CARRARESE 26
LUPA ROMA 25
RACING ROMA 23 (una gara in più)
PRATO 22

PROSSIMO TURNO

PONTEDERA-VITERBESE-CASTRENSE
ALESSANDRIA-TUTTOCUOIO
SIENA-RACING ROMA 1-2 (giocata ieri)
CARRARESE-PRO PIACENZA
COMO-PRATO
PIACENZA-PISTOIESE
GIANA ERMINIO-OLBIA
LUPA-ROMA-LUCCHESE
RENATE-LIVORNO
AREZZO-CREMONESE