Scossa di terremoto 3.9 tra Terni e Spoleto

Centro Italia/ Una scossa di terremoto di moderata entità è stata registrata in mattinata, esattamente alle 10.58, tra Umbria e Lazio in corrispondenza del ternano.Stando ai dati giunti dai sismografi dell’INGV si è trattato di un sisma di magnitudo 3.9 sulla scala richter, con ipocentro fissato a circa 9 km di profondità. Epicentro individuato esattamente tra Pompagnano e Montebibico, a metà strada tra Spoleto e Terni.

Il movimento tellurico è stato avvertito in maniera moderata con tremori e boati per alcuni attimi in un raggio di circa 30/40 km. Migliaia le segnalazioni che giungono da Terni e Spoleto riguardo tremori e boati ben percepiti. Qualche segnalazione anche da Rieti e dal viterbese. Naturalmente non ci sono danni a cose o persone, solo paura tra la popolazione.

L'area dell'Italia colpita dal terremoto
Fonte: http://www.inmeteo.net/blog/2017/02/09/umbria-lazio-scossa-terremoto-avvertita-terni-rieti-spoleto/

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21