Cotral, Sbardella: “Zingaretti eccessivo. Ma quale miracolo?”

NewTuscia – ROMA – “Ormai siamo alle comiche. E’ andata in scena l’ennesima festa di paese a cui Zingaretti costringe i sindaci all’inaugurazione di ogni singolo nuovo autobus. La novità è che questa volta il presidente ha addirittura scomodato il ministro Delrio a cui ha fatto gridare al miracolo. Probabilmente è un miracolo per pochi intimi perché gli utenti e i pendolari non sembrano essersene accorti.

Peraltro con un’interrogazione o con apposita audizione in commissione trasporti sarà il caso di verificare se è vero anche che a cotanto miracolo corrispondano centinaia di corse soppresse, o se sia vero che, tra gare bloccate e ripartite perfino visionate dall’Anac, i nuovi mezzi siano sprovvisti delle pedane per disabili e delle dotazioni previste per gli autobus extraurbani. Va bene  la propaganda di Zingaretti, ma parlare di miracoli sul Tpl regionale mi sembra veramente eccessivo. ”  Lo dichiara il capogruppo regionale del gruppo Misto Pietro Sbardella.