Recupero D – L’Aquila batte il Rieti ed il Monterosi resta al comando. Tutte sul calcio mercato

L’Aquila – Rieti 1-0

L’Aquila: Salvetti Pepe Gagliardini Arboleda Mallus Sieno Steri (12’st Zane) La Vista Nohman (40’st Sembroni) Minicleri Russo (28’st Valenti) All. Morgial'aquila

Rieti: Kucich Biondi Lazazzera Bianchi (36’st Casini) Tiraferri De Martis (12’st Dieme) Luciani (12’st Tirelli) Scotto Marcheggiani Trilló. All. Paris
Arbitro: Peranzoni di Rovereto
Reti: 6’st Russo
Note- spettatori circa 1300. Ammoniti Scotto, Gagliardini, Casini, Minicleri, Pepe, Biondi.

 
Al 2′ corner di De Martis e Scotto sfiora il palo con un colpo di testa. La risposta aquilana arriva al 9′: punizione di Minicleri e Kucich vola a deviare la sfera sopra la traversa. Col trascorrere dei minuti L’Aquila comincia a prendere campo. Al 30′ la grande occasione per il Rieti: punizione di De Martis respinta corta della difesa, dal limite botta rasoterra di Bianchi che si stampa sul legno. Pericolo scampato per la squadra di Morgia che deve fare qualcosa in più per vincere questa gara. Rieti sembra più squadra. Sul finale buona incursione di Sieno ma la conclusione del terzino sinistro rossoblu è da dimenticare. La ripresa comincia con L’Aquila all’attacco. Al 6′ Russo si inventa un gol fantastico con un destro ad incrociare dove nulla può l’estremo difensore del Rieti. La risposta degli ospiti arriva due minuti dopo con Marcheggiani la cui conclusione viene bloccata a terra da Salvetti. Paris getta nella mischia sia Dieme che Tirelli proponendo una squadra più offensiva. Al 15’st proprio Dieme sugli sviluppi di una punizione si divora un gol fatto con la difesa aquilana praticamente immobile. Al 31’st ancora Rieti: bella palla in area per Marcheggiani murato con ottimo tempo da Pepe. Forconi della compagine amarantoceleste che con questo ko perderebbe la vetta della classifica. Scotto non arriva in scivolata su un traversone basso molto pericoloso. Ancora Rieti al 37’st: tacco di Marcheggiani che libera Casini ma il suo tiro centrale è bloccato da Salvetti. L’Aquila stringe i denti a difesa del fortino. Nei minuti di recupero animi un po’ accesi, vola qualche giallo ma L’Aquila batte il Rieti e sale a quota 41 a tre lunghezze dalla vetta. Sorpasso fallito invece per la squadra di Paris che, nonostante i tre punti a tavolino col Foligno, si trova costretta ad inseguire un punto dietro la coppia di testa formata da Monterosi e Arzachena.
 
SI DIMETTE IL MISTER DEL MURAVERA PIRAS 
Non c’è pace per le panchine di Serie D. Stavolta tocca all’allenatore Marco Piras che ha deciso di dimettersi da guida tecnica del Muravera (girone G). Il club ha affidato la squadra al vice allenatore Luca Concas, difficile ipotizzare se questa sarà una scelta definitiva o meno. Seguiranno sviluppi.
 
CALCIOMERCATO  
CONCLUSO IL MERCATO INVERNALE
ECCO LE NEWS
 
calcio mercato
 
SERIE D: AURIEMMA A NUORO
Nuovo volto in casa Nuorese. Il club verdeazzurro ha infatti ingaggiato, definendo il tutto prima della chiusura del calciomercato, il centrocampista, classe 1997, Antonio Auriemma che è stato prelevato in prestito dall’Olbia (Lega Pro).
 
RIETI:RIECCO CERICOLA

Matteo Cericola torna ad essere un calciatore del Fc Rieti. Conclusa la breve parentesi di Teramo, in Lega Pro (rescissione consensuale), il calciatore classe ’96 riparte dalla società amarantoceleste con la quale lo scorso anno si è messo in evidenza realizzando 11 reti ed una presenza costante nell’arco di tutta la stagione.

L’accordo che legherà l’esterno d’attacco al club è stato siglato nel tardo pomeriggio odierno, al termine della consueta seduta d’allenamento svolta al “Ciccaglioni” in preparazione dei prossimi impegni ufficiali.

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21