A Civita Castellana denunciati dai carabinieri due giovanissimi per il reato di rapina

loading...

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – I carabinieri della Stazione di Vignanello, insieme ai colleghi delle Stazioni di Civita Castellana e Canepina, con un’indagine lampo hanno denunciato a piede libero due ragazzi, di cui uno minorenne, per il reato di rapina.

I due giovani, nei vicoletti del centro storico di Civita Castellana, aggredivano uno studente di Vallerano, e minacciando di fargli del male, gli asportavano un telefono cellulare ed il portafogli.

carabinieri1

Il malcapitato, rientrato a casa raccontava quanto accaduto al genitore che formalizzava la denuncia dai carabinieri. Le immediate ed accurate indagini svolte hanno consentito di riconoscere i responsabili e procedere alla loro denuncia in stato di libertà.