A Vitorchiano il furto della bacheca del gruppo consiliare Progetto futuro Vitorchiano

(NewTuscia) – VITORCHIANO – Presumibilmente nella notte tra sabato 21 e domenica 22 gennaio è stata rubata da ignoti la bacheca del gruppo consiliare Progetto futuro Vitorchiano che era stata posta con regolare autorizzazione a piazza Umberto I a Vitorchiano.
La bacheca era in ferro battuto, pesantissima, ed era già stata oggetto di atti vandalici in passato.

bacheca
Massimiliano Baglioni, Progetto futuro Vitorchiano, dichiara: “Sono veramente schifato che queste cose continuino ad accadere in questo paese. In questi anni di vera opposizione sono stato minacciato, malmenato, investito, insultato e diffamato dagli avversari politici, tutti insieme contro di me, reo solo di fare il mio dovere di minoranza.
Premesso che non oso definire nemmeno delinquenti le persone che hanno effettuato questo furto, perché penso che un delinquente abbia almeno un briciolo di intelligenza, mentre in questo caso siamo di fronte a soggetti decerebrati, vere e proprie larve viventi che nulla hanno a che fare con l’essere umano, rimango decisamente basito di come nessuno si sia accorto di nulla.
Tutti sanno chi è stato, guarda caso venerdì sera era stata affissa nella bacheca una certa ordinanza che colpisce duramente gli abusi edilizi di un noto personaggio.
Vedremo come e se si svolgeranno delle indagini a fronte dell’ennesima denuncia che dovrò presentare.
Ribadisco che questo gravissimo tentativo di impedire la libertà di opinione non mi fermerà affatto, anzi mi rafforzerà e dimostrerà a tutti contro che tipo di gentaglia sto lottando da anni.
Per quanto mi riguarda considero questo evento per quello che è in realtà, vale a dire un segnale di estrema debolezza e di forte timore di chi è incapace di sostenere un confronto aperto e leale”.