Fogna a cielo aperto, via San Biele invasa dal liquami

NewTuscia – VITERBO – Fogna a cielo aperto in via Svia san biele1an Biele a Viterbo: forse c’è la rottura del sistema fognario.  Cvia san biele2ome si vede dalle immagini, ecco uno dei nostri biglietti da visita, in via San Biele, con una bellissima fogna attualmente a cielo aperto e i liquami scendono dalla strada invadendo mezza via. 

Ci sono feci, pezzi di carta igienica e liquame di ogni  tipo, con un odore stomachevole in cui sguazzavano fino a qualche tempo fa mosconi e circolazione a go go di ratti. C’è poi la presa in giro di quel cartello messo lì da diversi mesi che indica lavori in corso che non iniziano mai.

A seguito di queste giornate fredde, la strada è una lastra di ghiaccio. Chiediamo con forza il pronto intervento dell’amministrazione comunale perché il tutto è anche dannoso per la salute pubblica.

Maurizio Zaccaria 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21