Terremoto, torna Marino Cantales da Serrapetrona: “Ho trovato tanti amici”

NewTuscia – SERRAPETRONA (MACERATA) – marino-cantales1Ormai eccoci, anche noi siamo arrivati alla fine di questo viaggio che ci ha visto come colonna mobile nazionale Prociv Arci impegnati nell’emergenza sisma che ha colpito il centro Italia.

Dal 30 ottobre, giorno di arrivo in quel di Serrapetrona, dove le nostre strutture sono state montate nell’area predisposta nella frazione di Caccamo per supportare e alleviare chi da questo immane disastro ha perso se non quasi…”TUTTO” ma non perdendo mai la dignità e lamarino-cantales2 voglia di rimboccarsi le maniche e ricominciare.

Tra noi e loro si è stretto un gran bel rapporto di amicizia, fratellanza e condivisione non tralasciando il grande ed unico supporto dato dall’amministrazione comunale di Serrapetrona e dai colleghi della locale Protezione civile per la fiducia reciproca instaurata. Come ogni altra cosa si inizia e si finisce e lo smontaggio del campo è il segno evidente che adesso tutto deve rientrare nella normalità.

Nuove amicizie si sono create non solo con e tra gli ospiti ma con tutti i colleghi e fratelli della grande famiglia Prociv Arci provenienti da molte regioni d’Italia partendo dalla Liguria, Piemonte, Romagna, Toscana, Abruzzo, Lazio, Calabria, Sicilia, Sardegna, donne e uomini che hanno dato tutto come lo stesso gli amici e colleghi dell’Arci Nazionale.

Io, come Capo Campo, sono stato fiero e sono fiero di avervi conosciuto e avuti al mio fianco, per tutto quello che avete dato e che di questo “sono sicuro” darete anche per il futuro. Grazie. Stanotte anche “LU RIGGHIU ” è tornato per salutarci insistentemente , unitamente alla pioggia, proprio come quando siamo arrivati. Grazieeeeeee

marino-cantales5

marino-cantales4

marino-cantales7

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21