(NewTuscia) – ROMA – “Sul fronte sanitario le bocciature sono ormai all’ordine del giorno per l’amministrazione Zingaretti. Oggi a tirare le orecchie all’inefficiente governatore del Lazio è il sindacato Fials che certifica il fallimento delle politiche regionali sulle liste d’attesa e sulle casa delle salute. Le prime ancora lunghissime, le seconde un vero e proprio flop, se paragonate ai mirabolanti annunci spot di Zingaretti.

Vorremmo, dunque, che il presidente della Regione si dedicasse meno ai tagli di nastro e si occupasse maggiormente delle istanze sanitarie di un territorio regionale, la cui desertificazione dei servizi è sempre più allarmante. Sull’operatività delle  case della salute, in particolare, sarà mia cura depositare una interrogazione urgente”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi.