manuel-catini

Manuel Catini

(NewTuscia) – TARQUINIA – Ho ascoltato con molta attenzione l’intervista rilasciata alla redazione de L’ Extra da parte del Sindaco Mauro Mazzola. Come un teatrante in declino, e di certo non nel palcoscenico di Tarquinia ancora in fase di ultimazione da anni e anni, definisce il movimento politico Rinnova senza idee, forza e lungimiranza per prepararsi alle elezioni comunali del 2017. Detto da chi rappresenta ormai il passato e non il futuro mi fa sorridere.

Non ho certamente bisogno dei suoi consigli, fortunatamente sono anche distante da tanta arroganza e supponenza; la stessa che gli farà perdere queste elezioni amministrative. Sono invece fiero ed orgoglioso di quel movimento che ironicamente definisce over 65, così come lo sono di tutti i miei colleghi. Chi ci conosce e ci stima sa che persone siamo, che giovani abbiamo, che entusiasmo ed idee vogliamo mettere in campo ancora per il futuro della Città di Tarquinia. Capisco che gli sta mancando la terra da sotto i piedi e che tra qualche mese dovrà abbandonare quella poltrona, ma il consiglio che sento di darle è di farlo sempre con il sorriso e la serenità senza dover ricorrere costantemente a offese gratuite e facili denigrazioni. Comprendo che non è nel suo stile ma impari ad ascoltare anche quei giovani che tanto demonizza ma che saranno invece la nuova classe dirigente della Città.

Rimango speranzoso di altre sue pubbliche uscite così da incrementare sempre più consenso per il gruppo di Rinnova e magari sulle età non dica queste grossolane imprecisioni altrimenti ci ricorda qualche personaggio di collodiana memoria.

Manuel Catini
Coordinatore Movimento Politico Rinnova