La Viterbese-Castrense del neotecnico Dino Pagliari esce indenne dalla trasferta di Arezzo

Maurizio Fiorani

(NewTuscia) – AREZZO – La Viterbese-Castrense riesce a pareggiare in trasferta a reti inviolate sul campo dell’Arezzo, una gara in cui i gialloblù riescono a tenere il campo conquistando un punto prezioso sul campo di una squadra che era in piena salute e reduce da  7 vittorie consecutive ed un terzo posto che si commenta da solo.
I gialloblù hanno avuto il vantaggio di poter giocare un tempo in vantaggio numerico per l’espulsione dell’attaccante dell’Arezzo Moscardelli. Un risultato che fa morale per i gialloblù e che interrompe una lunga serie negativa.
Il neo allenatore Dino Pagliari ha dato subito la sua impronta alla squadra gialloblù che è apparsa ad Arezzo più ordinata malgrado le assenze.

Passiamo alle formazioni:

AREZZO: Benassi, Masciangelo, Milesi, Solini, Sabatino, Foglia,  De Feudis, Corradi,  Erpen (al 1° della ripresa  Polidori), Moscardelli, Bearzotti (27° della ripresa  Demba)
A disposizione di Mr.Stefano Sottili: Garbinesi, Borra, Muscat, Grossi, D’Ursi, Ba, Sirri, Rosseti

VITERBESE-CASTRENSE: Iannarilli; Celiento, Dierna, Pacciardi, Varutti; Cenciarelli, Cuffa, Mununga, Marano (27°della ripresa Belcastro); Bernardo (31° della ripresa Invernizzi), Neglia

A disposizione di Mr Dino Pagliari: Pini, Cruciani, Diop, Fè, Ansini, Mazzolli

Arbitro: Nicola De Tullio di Bari
Assistenti:  Ruben Angotti di Lamezia Terme ed Alex Cavallina di Parma

Note: spettatori 2000  circa. Espulso al 38° minuto del primo tempo Moscardelli per gioco violento ai danni di Pacciardi ed ammoniti Solini (Arezzo), Neglia,(Viterbese-Castrense) De Feudis (Arezzo), Dierna (Viterbese-Castrense).


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Al 5° corner conquistato dai gialloblù da parte di Neglia. Pallone scodellato in area dalla bandierina da Marano ma la difesa di casa libera.

Al 7° padroni di casa pericolosi con Foglia che si libera della guardia di due difensori gialloblù e mette al centroarea un pallone invitante per Moscardelli che viene anticipato di un soffio dalla difesa gialloblù

Mununga ha esordito dal primo minuto nella gara in trasferta ad Arezzo
Mununga ha esordito dal primo minuto nella gara in trasferta ad Arezzo

Al 13° l’attaccante Moscardelli è lanciato in area gialloblù ma per fortuna la sua pericolosa azione viene fermata da una segnalazione di fuorigioco del guardalinee

Al 16° tiro di Foglia dell’Arezzo che si perde di non molto fuori dai pali della porta difesa dall’estremo difensore gialloblù Iannarilli.

Al 18° tiro di Erpem, sempre dell’Arezzo, che si perde fuori dai pali della porta gialloblù.

Al 22° colpo di testa di Cuffa su cross di Varutti, il pallone  esce di poco fuori dai pali della porta difesa dall’estremo Benassi.

Al 38° l’Arezzo va vicino al vantaggio con Erpem che colpisce l’incrocio dei pali.

Il difensore di fascia Celiento ha giocato una buona gara ad Arezzo
Il difensore di fascia Celiento ha giocato una buona gara ad Arezzo

Al 40° viene espulso Moscardelli per avere cercato di colpire il difensore della Viterbese Pacciardi

Al 45° l’Arezzo prova si getta in attacco senza esito.

Al 48° la prima frazione di gioco è terminata sul risultato di 0-0.


CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Al 1° della ripresa entra Polidori al posto di Erpem nelle fila dell’Arezzo

Al 12° della ripresa corner per i gialloblù, pallone scodellato in area toscana ma finiscce fuori.

Al 13° colpo di testa di Cenciarelli parato dal portiere Benassi dell’Arezzo.

Al 15° ammonito Solini dell’Arezzo per gioco falloso

Al 22° punizione per la Viterbese, batte Neglia con pallone spiovente in area e colpo di testa di Cuffa che mette in rete ma l’arbitro annulla per fuorigioco.

Il trequartista Marano ha provato a dare il suo apporto in attacco
Il trequartista Marano ha provato a dare il suo apporto in attacco

Al 27° esce Bearzotti ed entra Demba nelle fila dell’Arezzo; esce Marano ed entra Belcastro nelle fila della Viterbese.

Al 29° uscita difettosa  del portiere della Viterbese Iannarilli, per poco non favorisce gli avanti di casa ma Varutti ci mette una pezza.

Al 31° esce Bernardo ed entra Invernizzi nelle fila della Viterbese.

Al 32° Belcastro se ne va sulla fascia destra, fa un cross al centro dell’aera per servire Invernizzi che viene anticipato di un soffio dal portiere Benatti dell’Arezzo.

Al 36° viene ammonito Neglia per aver allontanato il pallone a gioco fermo.

L'attaccante Neglia a provato a pungere in contropiede la difesa dell'Arezzo
L’attaccante Neglia a provato a pungere in contropiede la difesa dell’Arezzo

Al 40° punizione per i gialloblù; batte Belcastro che mette al centro area dell’Arezzo il pallone cge viene abbrancato dal portiere Benatti dell’Arezzo e l’azione sfuma.

Al 42° viene ammonito il gialloblù  Dierna per fallo su Polidori  che se ne stava andando.

Al 44° bella azione corale dei gialloblù che non viene però conclusa ed il pallone si perde sul fondo malgradi Neglia provi a raggiungere il pallone.

L’arbitro concede 3 minuti di recupero mala partita finisce a reti inviolate:i gialloblù  conquistano un punto prezioso sul campo della terza in classifica.


RISULTATI DELLA 18°GIORNATA DI ANDATA

SIENA-OLBIA 0-1
ALESSANDRIA-LUPA ROMA 2-0
LUCCHESE-CARRARESE 1-1
COMO-RENATE 0-0
GIANA ERMINIO-PRATO 0-0
PIACENZA-PONTEDERA 1-0
AREZZO-VITERBESE-CASTRENSE 0-0
PISTOIESE-RACING ROMA 3-1
TUTTOCUOIO-PRO PIACENZA
CREMONESE-LIVORNO (SI GIOCA DOMANI)

CLASSIFICA

ALESSANDRIA 46
CREMONESE 36 ( UNA GARA IN MENO)
AREZZO 33
LIVORNO 30 (UNA GARA IN MENO)
PIACENZA 29
LUCCHESE 28
COMO 28
RENATE 26
GIANA ERMINIO 24
VITERBESE-CASTRENSE 24
PISTOIESE 23
OLBIA 23
SIENA 23
CARRARESE 22
PRO PIACENZA 18
TUTTOCUOIO 18
PONTEDERA 18
LUPA ROMA 13
RACING ROMA 11
PRATO 11

PROSSIMO TURNO

LIVORNO-PISTOIESE
VITERBESE-CASTRENSE-COMO
LUCCHESE-GIANA ERMINIO
LUPA ROMA-CARRARESE
OLBIA-AREZZO
PONTEDERA-ALESSANDRIA
PRATO-PIACENZA
PRO PIACENZA-SIENA
RACING ROMA-CREMONESE
RENATE-TUTTOCUOIO