Monterosi, è di nuovo vigilia di campionato. Arriva il Foligno con la juniores

Pero Nullo: “Dispiace per gli amici umbri ma niente sconti, voglio tre punti”

(NewTuscia) – MONTEROSI – Tornata ieri sera dalla vincente trasferta sarda la squadra del Monterosi Fc oggi pomeriggio è già scesa in campo per preparare il prossimo match di campionato contro il Foligno. Gli avversari sono in grande difficoltà, società sull’orlo del fallimento e con la juniores in campo da due giornate dopo l’addio di tutti i giocatori della rosa. Ma il tecnico D’Antoni non vuole sottovalutare nessun impegno ed ha già messo i suoi sull’attenti in allenamento. Ci sarà la possibilità di un po’ di turn over per evitare la fatica delle tre gare in sette giorni (Costantini è squalificato) ma il Monterosi vuole assolutamente centrare l’appuntamento con la terza vittoria consecutiva.
Uno dei protagonisti di queste ultime due uscite è stato senza dubbio Matteo Pero Nullo. Decisivo contro il Muravera, ha sbloccato le mercature giovedì con il Latte Dolce grazie ad un gol fantastico. L’esterno destro non vuole assolutamente fermarsi: “La pazienza viene ripagata. Finora era stato utilizzato meno anche se i miei compagni stavano facendo benissimo. Ho sempre cercato di farmi trovare pronto ed appena è arrivata l’occasione l’ho colta al volo. Sia col Rieti che col Città di Castello avevo fatto buone prestazioni, purtroppo non sono arrivati i risultati. Sono felice che ora insieme ai miei gol siano arrivate anche le vittorie”.
Pero Nullo ha sposato la causa Monterosi Fc ed in questa sessione di mercato non ha mai pensato di lasciare il club: “Non ho mai pensato di andare via. Normale che a dicembre qualche giocatore sarebbe stato sacrificato per dare spazio ad altri. Ma la società ed il mister mi hanno sempre ribadito la loro fiducia nei miei confronti. Il campionato è ancora lungo e c’è spazio per tutti. Qui si può fare veramente bene”.
Originario di Fradina Todina, per Pero Nullo quello contro il Foligno diventa un piccolo derby tra umbri. Il calciatore del Monterosi dispiaciuto per la situazione societaria degli avversari ma non annuncia sconti per domenica: “Mi dispiace quello che sta accadendo perchè Foligno è una piazza che negli ultimi anni ha sempre fatto calcio a buoni livelli. Solidarietà anche per quei ragazzi della rosa che si trovano in difficoltà perchè non hanno ricevuto rimborsi. Per quasi tutti a tali livello questo è un lavoro. Spero che si risolvi nel migliore dei modi anche se dall’esterno non sembrano possano esserci molte possibilità. Al di là di tutto, quelli di domenica sono tre punti fondamentali. Chiunque avremo di fronte dovremo potare a casa l’intera posta in palio. Giocarsela alla pari sarebbe stato più bello ma sarebbe irrispettoso non affrontare questa partita al massimo delle nostre possibilità”.
Tradizionale allenamento di rifinitura sabato mattina. Certe le assenze del solito Sagnini e di Costantini fermato per un turno dal giudice sportivo.  Prosegue anche il lavoro di Matuzalem indirizzato al recupero della massima forma. Da valutare le condizioni di Buono ancora alle prese con l’influenza che lo ha colpito prima della gara col Latte Dolce.