Approda a Viterbo Green Game

scuola-riciclo2(NewTuscia) – VITERBO – Mercoledì 23 e giovedì 24 novembre approda a Viterbo GREEN GAME, il Progetto Didattico dei Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi in: Alluminio (Consorzio Cial), Carta (Consorzio Comieco), Plastica (Consorzio Corepla), Vetro (Consorzio Coreve), Acciaio (Consorzio Ricrea) e Legno (Consorzio Rilegno).

Dopo le edizioni svoltesi nelle Marche, in Puglia ed in Sicilia, Green Game arriva negli Istituti Superiori di II Grado della regione Lazio, coinvolgendo le classi 1^ e 2^, per stimolare i ragazzi, attraverso il gioco e la sfida, a confrontarsi sui temi del riciclo e più in generale della sostenibilità ambientale.

La gara segue il format del quiz a squadre, si avvale di tecnologie interattive e consiste nello sfidarsi rispondendo esattamente a domande multi-risposta, a tempo, che appariranno sul mega-screen. Le classi, dotate di pulsantiera wireless, risponderanno a quesiti su: Raccolta Differenziata, Educazione Ambientale e Piano Studi.

Protagonisti mercoledì gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Francesco Orioli e giovedì le classi 1^ e 2^ dell’Istituto Tecnico Economico Paolo Savi.

Green Game prevede una serie di trasmissioni tescuola-riciclo1levisive, in onda dal lunedì al venerdì su Rete Oro, canale 210 alle ore 15,00 e canale 18 alle ore 06,00 e alle ore 20,00 che trasferiscono all’esterno quanto accade in ogni Istituto, un’ottima occasione per visitare la scuola, scoprirne le caratteristiche, l’offerta didattica e, non ultimo, per aumentare la propria conoscenza relativa alla Raccolta Differenziata e al corretto riciclo dei rifiuti.

Il progetto sta ottenendo importantissimi attestati di riconoscimento da tutto il corpo docente che certifica la straordinaria efficacia di apprendimento. I ragazzi infatti vengono coinvolti nella  spiegazione iniziale dal relatore Alvin Crescini, che trasferisce loro nozioni e valori riguardanti l’educazione ambientale, le corrette modalità di raccolta differenziata, i benefici che si ottengono attraverso il giusto riciclo dei rifiuti,  per poi verificare direttamente quanto appreso  attraverso il quiz multi-risposta.

Ampio consenso anche da parte degli Enti e delle Istituzioni che si stanno adoperando per divulgare in modo più ampio possibile il messaggio di Green Game.

Il progetto è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, da Regione Lazio, Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio e da Roma Capitale.

Tutte le informazioni sul sito www.greengame.it e sul profilo Facebook “Greengameitalia”.