Regione Lazio, Bonafoni (Si Sel) su nuova tendepoli migranti Medu e Baobab

(NewTuscia) – ROMA – Il freddo e la mancanza di tempismo verso una situazione cronica più che emergenziale, rischiano di non lasciare scampo ai tanti migranti in transito nella Capitale. Stiamo parlando di centinaia di persone, tra cui molti bambini, che in questi giorni dormono all’addiaccio, in condizioni insostenibili, con rischi elevatissimi per la salute. Di fronte alla gravità della situazione, il silenzio del Comune di Roma e l’incapacità di mettere in atto politiche legate all’inclusione sono complici di questo dramma umanitario.

Per questo, in attesa di un presidio umanitario e sanitario temporaneo in previsione dell’hub annunciato dall’amministrazione capitolina, stamattina Medici per i Diritti Umani, insieme ai volontari di Baobab Experience, hanno allestito tende per fornire ai migranti quell’accoglienza che il Comune di Roma non ha saputo dargli”. E’ quanto afferma la consigliera regionale di Si – Sel Marta Bonafoni, presente questa mattina durante l’allestimento delle tende da parte di Medu.