Ceramica Globo Civita Castellana. Coach Spanakis: questo spirito di squadra può essere la nostra arma in più

Nella settimana che porta al big match contro l’attuale capolista Brescia di Cisolla, il tecnico di Civita Castellana torna sulla partita di Reggio Emilia dove ha visto progressi dei suoi. Ora due sfide casalinghe contro le prime della classe che potranno dire di più sul percorso intrapreso dai laziali.

(NewTuscia) – MONTEFIASCONE – Nel mirino della Ceramica Globo Civita Castellana c’è la capolista Brescia per il big match della settima giornata di A2 Unipolsai, domenica 20 Novembre alle 16:00 sul campo casalingo di Montefiascone.

Coach Spanakis torna sulla partita vittoriosa contro Reggio Emilia, con lo sguardo già proiettato alla gara contro Brescia: “A Reggio ci siamo trovati contro un avversario ostico, con il favore del campo e reduce da un’esaltante vittoria a Cantù. Abbiamo approcciato discretamente alla gara ma come ci è capitato spesso non affondiamo la presa, aspettandoci forse qualche regalo in più dall’avversario che invece non è arrivato lungo tutto il corso del match.
Nel secondo set invece siamo entrati molto più determinati e lo si è visto soprattutto in difesa, dove abbiamo iniziato a tenere vivi molti palloni, contrattaccati poi con buone scelte e con coraggio. Abbiamo avuto buone percentuali in quasi tutti i fondamentali e stiamo crescendo in alcune situazioni di gioco su cui abbiamo lavorato tanto nelle ultime settimane.
Voglio sottolineare che anche oggi quasi tutti hanno avuto modo di contribuire al risultato della squadra e sono davvero felice di vederei ragazzi lottare e gioire per il compagno che in quel momento ha più spazio. Questo spirito di squadra è quello che voglio e che ci può fare arrivare in alto.
Ora siamo già al lavoro con la testa alla difficilissima gara di domenica prossima contro Brescia. C’è tanto da fare e dobbiamo mantenere questo livello di attenzione nel lavoro giornaliero per competere ogni domenica.

I nostri avversari stanno giocando una buon pallavolo trainati come sempre dal sempreverde Cisolla e se sono davanti un motivo ci sarà; il pubblico nell’ultima casalinga ha risposto positivamente al mio “appello” nel sostenerci, nonostante la distanza del campo gara, e di questo ringrazio tuti i tifosi.
Ora abbiamo due sfide casalinghe di seguito, con le attuali capoliste (Brescia e Mondovì) che potranno dire qualcosa in più sul nostro percorso, e per questo invito nuovamente tutti i nostri sostenitori a venirci a dare la loro spinta emotiva.”

Fabrizio Migliosi