Lepidini (Pd): “Raggi decide Gran premio all’Eur e i cittadini restano all’oscuro”

Il sindaco di Roma Virginia Raggi
Il sindaco di Roma Virginia Raggi

(NewTuscia) – ROMA -“Le due pagine su “La Repubblica Roma” di ieri confermano che la Sindaca Raggi  è intensamente impegnata a lavorare al progetto del Gran Premio E (elettrico) all’EUR, senza però essersi preoccupata di coinvolgere prima i cittadini del quartiere alla faccia delle tanto sbandierata trasparenza e partecipazione”.  E’ quanto dichiara in una nota Alessandro Lepidini, Consigliere PD al IX Municipio. 

“Sul terreno della retorica a 5 stelle, incentrata come è sulla figura dell’eletto portavoce dei cittadini, viene da chiedersi se la realizzazione del Gran Premio all’Eur sia un’istanza  che proviene dai cittadini del quartiere? E ancora se il IX Municipio sia stato informato di questo progetto o ancora una volta assista da spettatore distratto alle decisioni prese in Campidoglio e non condivise con la cittadinanza”.

 “Negli articoli – continua il consigliere democratico – si parla di una manifestazione della durata di circa una decina di giorni e si ipotizza un circuito, ma tutto ciò comporta con ogni evidenza disagi pesanti per i cittadini. Chi e quando intende occuparsene?  Il costo del progetto sarebbe poi di circa 10/12 milioni. Chi metterebbe tali risorse? E’ necessario chiarire quanto più possibile i contorni di questo progetto. Domani  presenterò un’interrogazione perché non è accettabile che i nostri cittadini restino all’oscuro rispetto a scelte che impattano direttamente sulle loro teste e con un Municipio IX che, nella migliore delle ipotesi, sa e non dice”.