Capolista Siena punita dal Tuscania Volley 3-1

(NewTuscia) – TUSCANIA – Una Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania concentratissima e in netta crescita infligge alla capolista Emma Villas Siena la prima, inaspettata, sconfitta della stagione. Capitan Ottaviani e compagni tirano fuori dal cilindro una prestazione davvero super e lasciano un solo set ai toscani, tanto quanto questi ultimi avevano concesso alle avversarie nelle prime cinque gare del girone. Una vittoria, per dirla con Montagnani, costruita in settimana attraverso l’attenta analisi compiuta dal suo secondo, Martilotti, capace di andare a scovare i “punti deboli” nel gioco dei toscani. Un successo che ripropone la squadra del presidente Pieri a pieno titolo tra le favorite del girone.

Primo set – Tuscania inizia subito bene con un ottimo Shavrak e un grande Maciel. La Maury’s prova l’allungo 9-6, ma Siena non demorde. Alcuni errori in battuta da ambo le parti, con i padroni di casa che riescono ad allungare 15-10. Con l’errore poi in battuta di Vedovotto Tuscania aumenta il divario 17-12. Grande Maciel che con ben 8 punti nel primo parziale riesce a portare il risultato sul 23-17. Un superbo muro di Ottaviani porta i suoi sul 24-17 e poi ci pensa l’opposto brasiliano a chiudere sul 25-17.

25/17 – 23/25 – 25/22 – 25/21tuscania-volley2

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Shavrak 24, Calonico 6, De Souza 20, Ottaviani 14, Sesto 7, Pinelli 4, Marchisio (L), Buzzelli 1, Vitangeli, Mazzon, Bondini, Dellepiaggi, Pieri (L). All. Montagnani

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni, Noda Blanco, Vedovotto 7, Gradi, Padura Diaz 24, Patriarca 9, Russomanno 13, Cannistrà 1, Spadavecchia, Di Tommaso, Cesarini, Battista, Menicali 6. Coach: Tofoli.

Arbitri: Matteo Talento e Enrico Autuori

Secondo set – Siena sembra tutta un’altra squadra rispetto al primo parziale e con un eccellente Padura Diaz si porta subito avanti 7-5. Tuscania accorcia, ma con un errore al servizio di Calonico la Emma Villas si porta sul 10-7. Negli ospiti da registrare l’ottima prova in attacco, oltre all’opposto cubano, di Vedovotto e Russomanno. La Maury’s riesce però a rimanere sempre in partita grazie a un ottimo Maciel e un grande Ottaviani. Siena allunga con Padura Diaz dai nove metri 24-22. E’ poi lo stesso opposto cubano a chiuderla 25-23.

Terzo set – La Emma Villas riparte forte e prova subito ad allungare 5-3. I padroni di casa rimangono sempre sulla scia con Shavrak, Maciel ed un grande Ottaviani. Continuano gli errori in battuta da tutte e due le parti. Siena continua imperterrita e prova ad allungare 13-11, ma un muro di Maciel e un ace di Shavrak portano il risultato sul pari 13-13. Padura Diaz di nuovo protagonista, ma Maciel riesce ancora a riagguantare il risultato. L’opposto brasiliano e un ace del neo entrato Buzzelli portano la Maury’s sul 24-21. Un errore in battuta di Menicali chiude il set 25-22 per la formazione di casa.

Quarto set – Il set è molto equilibrato. Siena parte a mille, ma un muro di Pinelli riporta il risultato sul pari. Molti errori in battuta da entrambe le parti. A Maciel che riesce a portare il Tuscania sull’11-9 risponde un Padura Diaz mostruoso in attacco. Ci pensa quindi Shavrak a portare la Maury’s sul 21-17. Maciel allunga 23-19 e chiude poi l’ucraino 25-21.