(NewTuscia) – ROMA – No alla riforma costituzionale targata Renzi e no all’Italicum. Domenica 13 novembre, alle 17,30 presso le Terme dei Papi di Viterbo, si svolgerà la manifestazione “Viterbo dice NO al Referendum e all’Italicum”. A fare gli onori di casa il consigliere della Regione Lazio, Daniele Sabatini, promotore dell’evento insieme al Comitatviterbo-dice-noo Il no che serve e il Comitato del No al Referendum.

“Il centrodestra – dichiara Sabatini – dice no ad una riforma sbagliata nel merito e nel metodo e che, unita ad una pessima legge elettorale, quale l’Italicum, non può che avere effetti negativi sull’Italia”. Dopo i saluti di Fabrizio Fortini e Andrea Stefano Marini Balestra, rappresentanti dei Comitati del No di Viterbo, ad illustrare le ragioni del No saranno gli interventi dei senatori Andrea Augello e Gaetano Quagliariello e della deputata Nunzia De Girolamo, moderati da Luca Telese. Nel corso dell’evento sarà presentato il libro “Perché è saggio dire no” di cui è coautore il senatore Quagliariello.

“L’Italia – aggiunge Sabatini – non può sottostare ad un progetto che propone soluzioni superficiali e pasticciate e non garantisce rappresentatività né reali contrappesi a chi sarà chiamato a governare il paese. Per questo il 4 dicembre voteremo e chiederemo di votare convintamente no a questo referendum”.