I Carabinieri setacciano il centro storico di Viterbo

(NewTuscia) – VITERBO -Circa 120 carabinieri, pattuglie a piedi, in moto ed in auto: questo l’imponente dispositivo di controllo del territorio del Comando Provinciale dei Carabinieri di Viterbo messo in campo dalla notte di Halloween, celebrazione che anche in Italia rappresenta motivo di svago e divertimento per giovani ed adulti, e che proseguirà per i prossimi giorni in tcarabinieriutti i comuni della Provincia, con un unico obbiettivo, prevenzione.

I militari dell’Arma territoriale, con il concorso dei reparti speciale della Tutela della Salute e dell’Ispettorato del Lavoro, stanno controllando locali notturni e pattugliando strade, piazze ed i contesti più isolati cercando di rendere le molteplici e diversificate attività di controllo quanto più possibile visibili.

Attenzione particolare è stata dedicata alla circolazione stradale, al fine di prevenire incidenti e comportamenti scorretti che possano mettere a repentaglio l’incolumità pubblica, ed al consumo di sostanze stupefacenti. In più grande attenzione è stata prestata al Centro Storico di Viterbo dove da tempo si registrano doglianze dei cittadini. In particolare nel quartiere San Pellegrino, San Faustino e la zona di via dell’orologio vecchio.

Al momento i risultati conseguiti in 48 ore continuative di servizi sono:

  • 4 persone deferite all’A.G. per guida in stato d’ebbrezza, ricettazione, riciclaggio e porto abusivo di arma;
  • 10 persone segnalate quali assuntrici di sostanze stupefacenti;
  • 723 persone identificate;
  • 240 mezzi controllati;
  • 29 contravvenzioni al codice della strada per infrazioni varie;
  • Sanzioni per violazioni in materia di lavoro per oltre 17.000 euro e contestuale provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale di un locale notturno;
  • Sequestrati diversi grammi di sostanze stupefacente.