Terremoto. Regione Lazio, in campo 100 volontari

(NewTuscia) – ROMA – terremoto-amatrice21Circa 100 volontari di Protezione civile regionale stanno operando sin da stamattina tra Amatrice, Accumoli e negli altri Comuni colpiti dalla nuova scossa. Sono stati offerti circa 1000 pasti nelle 3 cucine dei punti di assistenza di Torrita, Amatrice e Sommati alla popolazione e ai soccorritori. 52 persone saranno assistite già da stanotte nei tendoni mensa ancora allestiti ad Amatrice, 45 cittadini di Amatrice sono già partiti e hanno deciso di trasferirsi nelle strutture ricettive sulla costa, mentre 40 persone saranno ospitate da domani mattina nei Map (Moduli Abitatiti Provvisori) de L’Aquila disponibili. Da domani mattina, con una apposita task force, ricominceranno tutte le verifiche tecniche per accertare l’agibilità degli edifici.

Sul fronte della viabilità da domani mattina, insieme ai Vigili del Fuoco e ai tecnici , la Protezione civile regionale lavorerà per rendere di nuovo agibili le strade di percorrenza. Le tendopoli non verranno riposizionate. A Leonessa saranno ospitate oltre 200 persone nel Palazzetto dello Sport con coperte e brandine fornite dalla Protezione civile della Regione Lazio e analoghe iniziative saranno adottate in tutti i Comuni colpiti dal terremoto di questa mattina che ne hanno fatto richiesta.

Sono stati inviati inoltre due generatori da 50 chilowatt più 6 generatori tra i 20 e i 10 chilowatt, una tensostruttura ad Antrodoco come riferimento per la Protezione civile e una tenda a Castel Sant’Angelo per fornire assistenza alla popolazione del posto”.

Così in una nota la Regione Lazio.