Montalto: Fontana dei desideri o buco nell’acqua?

quinto mazzoni pd montalto
Quinto Mazzoni, segretario circolo PD Montalto e Pescia Romana

(NewTuscia) – MONTALTO DI CASTRO – Ci scusi Sindaco se la disturbiamo ancora una volta, ma ci piace non lasciare nulla al caso, anche perché riteniamo che i cittadini debbano essere informati su ogni cosa che accade all’interno del nostro territorio.

E’ ora che si inizi a far capire come lei finge di amministrare e come distorce la realtà dei fatti.

Si ricorda l’articolo da noi pubblicato sulla nuova fontana in Viale Harmine dove scrivevamo che la stessa non poteva essere accesa perché fatta male?

E si ricorda anche la sua risposta?

Dichiarava che non poteva essere messa in funzione a causa di un ritardo all’allaccio della rete elettrica.

Una fontana costata circa sessantacinque mila euro mai messa in funzione, ma regolarmente collaudata e pagata con i nostri soldi!

Quando abbiamo scritto sull’accaduto ci rispose che, la stessa, non era in funzione solo perché l’Enel non aveva fornito la corrente.

Vogliamo dire ai cittadini come stanno realmente le cose?

Lei, da agosto ad oggi, ha tenuto nascosta la vera motivazione del non funzionamento, nonostante il collaudo ed il regolare pagamento.

Ancora non sappiamo se è stato un errore di progetto di costruzione o altro, ma sappiamo di sicuro che se venisse messa in funzione, l’acqua non finirebbe nello scarico, ma andrebbe ad allagare marciapiedi e carreggiata!

La cosa assurda che lei sa, e sapeva, è che la fontana non può essere messa in funzione, ma deve essere demolita e rifatta di nuovo. Chi pagherà? Perché è stato dato parere positivo al collaudo? Perché è stato pagato il lavoro pur sapendo che non è stato fatto a regola d’arte?

Non vogliamo pensare male, ma qualche dubbio ci sorge!!!

A questo punto non inventi scuse! Facciamo così, andiamo insieme, anche domani, a metterla in funzione, e se mi sbaglio, le presenterò pubblicamente le mie scuse!

È molto semplice, basta spingere un bottone, quindi, se non ha nulla da nascondere, non le dovrebbe rimanere difficile accettare la mia proposta.

Sicuro che ciò non accadrà, invito le forze dell’ordine ad intervenire per verificare quanto da me scritto, affinché la fontana venga messa in funzione alla loro presenza, dato che si è collaudato e pagato un lavoro di abbellimento e di bene comune palesemente non funzionante!

Le ricordo che i soldi che lei spende sono anche i nostri.

Quinto Mazzoni Segretario PD Montalto di Castro e Pescia Romana

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21