Mammagialla, infiltrazioni, umidità e termosifoni malfunzionanti: la denuncia della Fns Cisl

(NewTuscia) – VITERBO – Una delegazione della  Fns Cisl Lazio  ha effettuato presso l’Istituto NC CC Viterbo “Mammagialla” una visita sui luoghi di lavoromammagialla-disagi  , nella delegazione era presente anche il Segretario Nazionale  Mattia D’AMBROSIO.

Il primo aspetto degno di nota è  che l’istituto necessita di urgenti interventi sulla struttura.

Durante la visita sui luoghi di lavoro abbiamo evidenziato come allo stato attuale nessun cancello interno rimammagialla-disagi2sulta automatizzato.

Nella stessa struttura si denotano:

– infiltrazioni d’acqua nei passeggi e peggio ancora buco con ossidazione all’interno del Passeggio 1 piano lato b con tetto pericolante;

– mancano climatizzatori e/o termosifoni in più posti di lavoro ;

– porta carraia con infiltrazioni d’acqua e malfunzionamento dei riscaldamenti termici e assenza di sistemi di sicurezza relativi alla messa a norma dei cancelli, vedi fotocellule non funzionanti oltre ad unico accesso per la visita dei familiari ai detenuti;

mammagialla-disagi3

– carenza di personale – considerato che nelle piante organiche deve essere sottratto, tra l’altro, il personale impiegato c /o il reparto di Belcolle. Situazione che già è stata evidenziata nel Tavolo Tecnico inerente la discussione sui Nuclei Cittadini e/o Provinciali  delle Traduzioni della Regione Lazio;

La Fns Cisl Lazio ha chiesto al Provveditorato Amministrazione Penitenziaria del Lazio, Abruzzo e Molise interventi tali da risolvere le problematiche evidenziate-

Il Segretario Generale Aggiunto CISL FNS
Massimo Costantino

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21