(NewTuscia) – VITERBO – In seguito al tentato furto della notte scorsa a Civita Castellana, il Prefetto di Viterbo ha prontamente  convocato presso il Palazzo del Governo una Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze dell’Ordine alla quale ha partecipato anche il Sindaco Angelelli.

carabinieri (1)È stato svolto un focus specifico della situazione dell’ordine e sicurezza pubblica nell’area civitonica per il quale Questura, Carabinieri e Guardia di Finanza, hanno fornito immediate rassicurazioni in ordine al livello di sicurezza effettivo rispetto a quello percepito ultimamente dalla comunità.

È emerso che i dati relativi all’andamento della criminalità appaiono in significativo calo rispetto allo stesso periodo del 2015.

Si è tuttavia riscontrato un lieve incremento dei furti in appartamento, limitatamente agli ultimi giorni, che ha indotto il Comando Provinciale dei Carabinieri a rimodulare, in funzione di tale esigenza, il proprio dispositivo di intervento potenziandone l’efficacia operativa e la tempestività di azione sui luoghi interessati.

In conclusione di riunione si è deciso di disporre  su tutto il territorio di Civita Castellana,   mirati servizi da concordare in sede di Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica.