Sanità, Aurigemma (Fi): “Assurda richiesta maggioranza di discutere tragedia San Camillo a porte chiuse”

(NewTuscia) – ROMA – “Oggi in commissione salute era in discussione l’atto aziendale della asl rm2. Da subito ho chiesto di affrontare prima di tutto la questione dei pronto soccorso, a seguito anche del triste episodio di cronaca avvenuto nelle settimane scorse al San Camillo. E grazie all’ opposizione e’ stato possibile i

Il presidente della Regione Lazio, Nicola ZIngaretti
Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti

nvertire i lavori di commissione e dare priorità ad un argomento, ossia l’emergenza dei ps, che purtroppo non rappresenta più un caso isolato nella nostra regione. Allo stesso tempo, pero’, abbiamo trovato assurda la richiesta della maggioranza che ha proposto di leggere la relazione sulla questione del San Camillo a porte chiuse, alla presenza dei soli consiglieri. Secondo noi tutto ciò e’ una follia e ci chiediamo: questa e’ forse la trasparenza tanto invocata da Zingaretti? Su un tema così delicato, di cui ne ha parlato la stampa locale e nazionale,  perché una riunione “segreta”?”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21