Femminile/Plurale apre con una performance di teatro/danza con aperitivo a Palazzo Morelli

(NewTuscia) – CIVITA CASTELLANA – CIVITA CASTELLANASi svolge all’interno di uno dei palazzi più antichi e più belli del centro storico di Civita Castellana il primo evento della rassegna Femminile/ Plurale, organizzata dall’officina culturale Distretto/Creativo per CiviTonica. Sabato 15 ottobre alle ore 19.00 a Palazzo Morelli si terrà la performance di teatro/danza Trittico dell’intimità. Un evento “anomalo” in un luogo che per la prima volta ospiterà performance artistiche di danza, seguito da un aperitivo presso il wine bar Stappo.

“Un aperitivo del sabato in cui si possa incontrare anche una proposta artistica di qualità, il teatro danza della compagnia Cie Twain, questa è la scommessa che vogliamo portare avanti con la rassegna Femminile/Plurale pensata per la stagione di cultura CiviTonica- ha spiegato Ferdinando Vaselli, direttore artistico dell’officina culturale Distretto/Creativo – quella cioè di far incontrare l’arte e il teatro con il cibo e con i luoghi più suggestivi del territorio, per regalare allo spettatore un’esperienza unica di condivisione con artisti e compagnie, magari con un bicchiere di vino, un aperitivo o addirittura una cena. Così è per lo spettacolo Romanza di sabato 15 ottobre e così sarà per tutti gli eventi in programma”.

La compagnia Cie Twain physical dance theatre, compagnia di danza contemporanea e teatro fisico che si esibirà sabato 15 a Palazzo Morelli, ha all’attivo oltre 18 produzioni in quasi dieci anni, nasce nel 2006 dall’incontro tra la coreografa e regista italiana Loredana Parrella e il designer belga Roel Van Berckelaer. Nell’evento di Civita Castellana la performance sarà adattata appositamente al luogo prescelto e dopo lo spettacolo ci sarà un aperitivo. Per le informazioni e le prenotazioni è possibile contattare il numero 3203120850.

Femminile/Plurale si lega strettamente al tema della manifestazione CiviTonica, dedicata quest’anno alle donne. Sarà affrontato con quattro linguaggi diversi: la danza contemporanea, il racconto musicale, la prosa , il reading teatrale e in quattro luoghi suggestivi della nostra cittadina. Femminile/plurale parte il 15 ottobre con la danza. Il secondo appuntamento, il 29 ottobre presso Casale Gargarasi, è un divertente spettacolo dal titolo Saga Salsa, della compagnia lombarda Quieora, una storia che racconta tre generazioni di donne che gestiscono un ristorante a conduzione famigliare. Proprio per questo abbiamo pensato lo spettacolo con una cena completa che accompagnerà tutto il viaggio. Il terzo appuntamento, il 12 novembre, nasce da un viaggio musicale e narrativo attraverso il fado ed in particolar modo intorno alla figura di Amalia Rodrigues, non una semplice cantante ma uno dei simboli della coscienza collettiva della nazione portoghese. La compagnia Errare Persona porterà in scena ancora una volta una donna che racconta e canta accompagnata da una danzatrice ed un chitarrista. Ultimo appuntamento, il 26 novembre, è con ManufattiLab, la compagnia nata da un laboratorio che vive da 4 anni a Civita Castellana e che ha trattato nel suo ultimo lavoro una serie di figure femminili.