Centro Studi Aldo Moro Viterbo: 2000 persone alla due giorni all’Hotel Terme Salus

loading...
(NewTuscia) – VITERBO – Aspettative oltre ogni previsione, duemila persone alla due giorni organizzata dal Centro Studi Aldo Moro dove sono stati presentati obiettivi concreti durante l’incontro all’Hotel Terme Salus dal Sottosegretario del Mibact Dorina Bianchi che si è impegnata, apprezzando il lavoro fatto dai Comuni  e dalle Reti d’impresa,  a seguire personalmente lo sviluppo del Distretto presso il Ministero delle Infrastrutture e dello Sviluppo Economico, e a promuovere il distretto presso la Fiera del Turismo di Londra a novembre.

Anche il Presidente Zingaretti, che impegnato a Roma per motivi legati al sisma dello scorso agosto purtroppo non è potuto essere presente, in un video-messaggio ha tralasciato i saluti di rito per centrare subito gli obiettivi e dare il proprio sostegno con l’istituzione di un tavolo interregionale con i rappresentanti di tutte le Istituzioni che collaborano al progetto.

Nel pomeriggio la sala si è riempita con una presenza che ha superato le mille persone per l’intervento del Ministro Maria Elena Boschi, che ha preso l’impegno di tornare nel proseguo della campagna referendaria, una partecipazione che evidenzia come anche a Viterbo e in Provincia le ragioni del sì al referendum costituzionale vengono sempre più sostenute dalle persone.

La due giorni si è conclusa con una sala stracolma di persone che sono intervenute per ascoltare il Capo della Polizia Franco Gabrielli, il Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo Franco Roberti e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e alla Sicurezza Marco Minniti, nella discussione si è evidenziato come sia strettamente collegato il rapporto tra accoglienza, integrazione e sicurezza e il Sottosegretario ha annunciato che lunedì a Tripoli sarà aperta una centrale italo libica contro il traffico di esseri umani e clandestini.

Il Centro Studi Aldo Moro presenterà a metà ottobre il programma per  la scuola di formazione politica che partirà a breve.

Centro Studi Aldo Moro Viterbo