Anteprima di Viterbese-Castrense-Prato

Maurizio Fiorani

(NewTuscia) – VITERBO – La Viterbese-Castrense reduce dal pareggio esterno a reti inviolate di Piacenza ospita oggi al Rocchi il Prato per la 5°giornata di andata del campionato di Lega Pro.

I gialloblù, reduci dal sofferto ma prezioso pareggio esterno di Piacenz,a stazionano a quota 6 punti in classifica dopo 4 giornate, frutto di ben tre pareggi a reti inviolate ed una vittoria interna per 3-1 conseguita in casa ai danni del Racing Roma.

l'attaccante gialloblù Neglia in azione
l’attaccante gialloblù Neglia in azione

Un solo gol sbito ancora: ciò ha fatto sì che la retroguardia della Viterbese, insieme a quella della capolista Alessandria che guida il girone A di Lega Pro a punteggio pieno, siano le difese meno battute dell’intero girone.

L’unico neo di questo avvio di stagione della Viterbese Castrense è rappresentato dal fatto che, nonostante la gran mole di gioco offensiva espressa dalla squadra nel corso delle partite finora disputate, le reti segnate sono state poche, solamente tre.

Questo dato rappresenta un particolare che deve essere preso in considerazione  per poter apportare dei correttivi all’assetto tattico della squadra.

Forse l’impiego più assiduo di un trequartista come Belcastro dietro le punte, nel doppio ruolo  sia di rifinitore che di punta di supporto, potrebbe servire ad aumentare le potenzialità offensive della squadra gialloblù in fase realizzativa.

Per la gara odierna Mr. Cornacchini, salvo qualche variazion,e dovrebbe confermare lo stesso 11 che è sceso in campo a Piacenza mercoledì scorso, con Iannarilli, in porta Pandolfi e Celiento, terzini, con Dierna e Scardala (o Mallus), impiegati  come difensori centrali, mentre a centrocampo Cuffa, Marano (o Cenciarelli), Cruciani.
Nel reparto offensivo, nel ruolo di trequartista  Belcastro dietro le punte, Sforzini e Neglia con i probabili  innesti di Bernardo ed Invernizzi.

La punta centrale Invernizzi sempre pericoloso in area di rigore
La punta centrale Invernizzi sempre pericoloso in area di rigore

Il Prato di Mr.Leonardo Acori (ex di turno avendo già allenato nelle stagioni 1992-1993, 1993-1994 ed fino all’inizio della stagione 1994-1995  ai tempi della presidenza di Angelo Deodati in serie D) è reduce dalla pesante sconfitta esterna per 4-0 patita sul campo della Carrarese mercoledì scorso. Attraversa un periodo di crisi di risultati e di gioco.   La compagine toscana è quindi alla ricerca di punti per risollevarsi in classifica e riscattarsi dopo un inizio di campionato non certo positivo.

I biancoazzurri   stazionano attualmente all’ultimo posto in classifica a quota due punti, appaiati al Robur Siena ed alla Lupa Roma e la Lucchese.

La squadra pratese vanta al momento la difesa più perforata del girone con ben 9 reti subite in 4 gare disputate e sole 4 reti all’attivo, una in più della formazione gialloblù di Mr.Cornacchini.

Il difensore centrale gialloblù Dierna in un contrasto aereo in area di rigore
Il difensore centrale gialloblù Dierna in un contrasto aereo in area di rigore

Sulla carta una gara che si preannuncia alla portata dei gialloblù,  che hanno dalla loro parte il favore dei pronostici, oltre al fattore campo, ma ciò non deve certo far abbassare la guardia, visto il grande equilibrio che regna in questo girone A della Lega Pro.

Nelle fila toscane da segnalare il portiere Riccardo Melgrati classe 1994, i difensori centrali Luca Antonini classe 1982 e Riccardo Martinelli classe 1991, nonché i centrocampisti Davide Carcuro classe 1987 e Matteo Cavegna classe 1985.

In attacco l’attaccante Francesco Tavano con trascorsi in serie A e B nelle fila dell’Empoli e Livorno, classe 1979 e l’attaccante Ali Sowe classe 1994.

La gara interna della Viterbese-Castrense  avrà inizio al Rocchi per le ore 14,30, orario previsto nella stagione invernale.

GARE DELLA 5° GIORNATA DI ANDATA

AREZZO-TUTTOCUOIO
VITERBESE-CASTRENSE-PRATO
CARRARESE-CREMONESE
COMO-SIENA
GIANA ERMINIO-PISTOIESE
LIVORNO-LUCCHESE
LUPA ROMA-OLBIA
PIACENZA-ALESSANDRIA
PONTEDERA-RACING ROMA
RENATE-PRO PIACENZA

 

CLASSIFICA 

ALESSANDRIA 12
CREMONESE 10
LIVORNO 9
TUTTOCUOIO 8
AREZZO 7
RENATE 7
GIANA ERMINIO 6
VITERBESE-CASTRENSE 6
PIACENZA 6
OLBIA 5
COMO 4 (UNA GARA DA RECUPERARE)
PRO PIACENZA 3
RACING ROMA 3
CARRARESE 3
PONTEDERA 3 (UNA GARA DA RECUPERARE)
PISTOIESE 3
LUCCHESE 2
PRATO 2
LUPA ROMA 2
ROBUR SIENA 2