(NewTuscia) – VITERBO – Basta un acquazzone a far saltare le fognature di Viterbo.

Ore 16. 30: un forte acquazzone investe la città di Viterbo. Tempo un’ora ed alle 17.30 circa le fogne, allagate, straripano facendo saltare i tombini. Tombini che probabilmente erano già in parte intasati o che mancavano di manutenzione.

img-20160912-wa0059Le foto documentano la situazione di estremo rischio che ha portato nella zona di Tangenziale Ovest nei pressi del Centro Commerciale Tuscia (Ipercoop) la quasi distruzione di un’automobile a causa di uno dei tombini saltati: esplosa perfino una gomma, mettendo a rischio l’incolumità del conducente, che ha espresso la volontà di fare causa al Comune di Viterbo per quanto avvenuto.

Ore 18.15: interviene la Polizia locale ed i Vigili del Fuoco, in questo momento al lavoro su tutta la zona adiacente al Quartiere Pilastro, Tangenziale Ovest con blocco del traffico, che è stato reindirizzato su vie secondarie. Nelle stesse zone i Vigili del Fuoco hanno dovuto mettere in sicurezza alcune auto rimaste bloccate.

La situazione è ancora molto problematica: ci vorranno probabilmente diverse ore per sbloccare le strade, con acqua in alcuni punti alta fino a 50 cm.