Presentazione della partita Viterbese-Castrense-Racing Roma

Maurizio Fiorani

(NewTuscia) – VITERBO – La Viterbese-Castrense affronta in casa la formazione romana del Racing Roma, reduce dalla vittoria interna di domenica scorsa per 1-0 ai danni del Prato, grazie ad una rete dell’attaccante De Sousa, punta di diamante della formazione giallo-verde.

La formazione romana è nata dalle ceneri della Lupa Castelli Romani, appena retrocessa dalla Lega Pro e dalla fusione con Racing compagine di Ardea (Roma) che militava in Eccellenza regionale.

Pandolfi esterno gialloblù
Pandolfi esterno gialloblù

I capitolini sono guidati dal tecnico Mr. Giuliano Giannichedda,  ex giocatore centrocampista classe 1974  originario della provincia di Frosinone, che ha vestito la maglia della Lazio ai tempi della presidenza Cragnotti e dell’Udinese del presidente Pozzo.

L’unico precedente tra le due compagini risale alla stagione 2014-2015 in serie D, quando la Lupa Castelli Romani pareggiò  all’andata per 2-2 a Viterbo con i gialloblù, che si portarono in vantaggio con bomber Saraniti fallendo molte occasioni da rete per portarsi sul 2-0.

Poi la formazione romana, nel giro di pochi minuti, ribaltò il risultato prima con con Nohman e poi con Siclari, portandosi in vantaggio per 2-1.

Il Difensore gialloblù Dierna
Il difensore gialloblù Dierna

La reazione dei gialloblù viterbesi non si fece attendere e, con una rete di testa del difensore Pacciardi, pervennero al definitivo pareggio per
2-2 .

Nella gara di ritorno  disputata a Rocca Priora i gialloblù passarono con Renan Pippi per essere poi raggiunti nel finale di gara, grazie ad una rete d’astuzia dell’esperto attaccante Mario La Cava, che  sfruttò al meglio una indecisione difensiva della retroguardia gialloblù.

La compagine capitolina, in questo avvio di campionato, ha perso la gara d’esordio di misura a Livorno per 1-0 in trasferta sul campo di una delle favorite per la vittoria finale.

Da segnalare, nelle fila capitoline, l’attaccante Claudio De Sousa, classe 1985, autore della rete della vittoria sul Prato, attaccante centrale dotato di buona tecnica e fiuto del gol; il centrocampista ex Ostia Mare Tommaso Maestrelli, classe 1995, nipote del tecnico della Lazio che conquistò lo storico scudetto nella stagione 1973-1974, oltre ai centrocampisti Luca Ricciardi, classe 1989, ed il giovane centrocampista Davide Di Gioia classe 1996.

viterbese cremonese33neglia
L’attaccante Neglia della Viterbese-Castrense

Il racing Roma è una squadra giovane, matricola in questo torneo, che fa dell’entusiasmo e della grinta le sue migliori caratteristiche.

Mr. Giannichedda per questa difficile trasferta di Viterbo ha optato per un modulo più coperto, 4-5-1, con la sola punta De Sousa in attacco ed un centrocampo a cinque con i centrocampisti che ha turno vanno a supportare l’unica punta schierata.

Per i gialloblù di Mr.Cornacchini, reduci dal pareggio a reti inviolate di Pontedera con il Tuttocuoio, sembra essere intenzionato a schierare la sua squadra con un modulo 4-3-1-2.

Molto probabile l’utilizzo di un attacco con due punte di peso, come Sforzini e Bernardo, quest’ultimo impiegato al posto dell’infortunato Invernizzi e con Belcastro utilizzato  nel ruolo di trequartista, dietro la coppia di attaccanti.
Un centrocampo a  4  con il possibile l’impiego di Marano, Cruciani,  Cuffa e con  Cenciarelli e Varutti che si contenderanno il posto.

Il centrocampista Mathias Cuffa
Il centrocampista Mathias Cuffa

Per quanto concerne la difesa ci sono Pandolfi e Celiento come esterni, entrambi note positive di questo avvio di torneo, come per Varutti e Cruciani; mentre  Mallus e  Dierna saranno impiegati come coppia centrale difensiva, davanti al portiere Iannarilli, grande protagonista nella trasferta di domenica scorsa a Pontedera.

Calcio d’inizio allo stadio Rocchi per le ore 16,30, arbitra il Signor Mario Vigile della sezione arbitri di Cosenza, coadiuvato dai guardalinee Veronica Vittores della sezione arbitri di Latina e Tiziano Notarangelo della sezione arbitri di Cassino.

 

PARTITE DELLA 3° GIORNATA ANDATA LEGA PRO GIRONE A

AREZZO-SIENA
GIANA ERMINIO-COMO (Anticipo)
LIVORNO-CARRARESE
VITERBESE-CASTRENSE-RACING ROMA
LUCCHESE-ALESSANDRIA
LUPA ROMA-TUTTOCUOIO
PONTEDERA-OLBIA
PRATO-PISTOIESE 2-2 (Anticipo di ieri)
PRO PIACENZA-CREMONESE
RENATE-PIACENZA

CLASSIFICA

ALESSANDRIA 6
GIANA ERMINIO 6
CREMONESE 4
AREZZO 4
PIACENZA 4
CREMONESE 4
PRO PIACENZA 3
LIVORNO 3
RENATE 3
LUCCHESE 2
TUTTOCUOIO 2
VITERBESE-CASTRENSE 2
PRATO 2 (UNA GARA GIOCATA IN PIU’)
PISTOIESE (UNA GARA GIOCATA IN PIU’)
LUPA ROMA 1
COMO 1 (UNA GARA DA RECUPERARE)
OLBIA 1
ROBUR SIENA 1
PONTEDERA 1 (UNA GARA DA RECUPERARE)
CARRARESE 0