Giustizia, Saraceni (Ugl): “Immediata formazione per ex dipendenti Croce Rossa da oggi in forza presso il ministero”

(NewTuscia) – ROMA – “Da oggi 350 ex dipendenti della Croce Rossa entrano in servizio in tutta Italia presso il ministero della Giustizia: chiediamo al governo di procedere con urgenza alla loro formazione professionale”.

È la richiesta del segretario nazionale dell’Ugl Funzione pubblica, Paola Saraceni.

“La media nazionale di posti vacanti è del 20%, – spiega Saraceni – a Roma addirittura del 34%, dove oggi arrivano 20 lavoratori. Ad una tale carenza di personale si risponde non solo con il trasferimento di dipendenti provenienti da Enti in via di smantellamento, ma anche con una adeguata formazione professionale per recuperare i ben noti ritardi nei processi civili e penali. Dal nostro punto di vista occorre anche riaprire i concorsi pubblici e procedere ad un vero rinnovo del ccnl scaduto ormai da 7 anni”.

“Come ha spiegato oggi, in una interessante intervista, il pm Carlo Nordio, – conclude Saraceni  – l’inefficienza impatta negativamente non solo sulla Giustizia ma anche sull’intera economia del Paese producendo costi altissimi”.