Macchina di Santa Rosa, davanti al santuario fino a domenica 11 settembre

(NewTuscia) – VITERBO – serate sotto la macchinaGloria, la Macchina di Santa Rosa ideata da Raffele Ascenzi, potrà essere ammirata davanti alla basilica fino a domenica 11 settembre. Lunedì 12 avrà inizio la fase di smontaggio. In programma fino al 9 settembre l’iniziativa organizzata dal Comune di Viterbo e dal Sodalizio Facchini di Santa Rosa, Serate sotto la Macchina. Domani 7 settembre sarà la volta della Macchina dei racconti. Storie di Rosa e di Facchini, la machina e ‘gni cosa, con Antonello Ricci e Pietro Benedetti.

Emozioni e sensazioni vissute, raccontano i cittadini. Un appuntamento che vuole coinvolgere tutta la città, in particolar modo tutti coloro che hanno un ricordo legato alla Macchina e a Santa Rosa, che vogliono condividere con cittadini e Facchini. Sempre domani sera ci sarà spazio per la proiezione di vecchi Trasporti. Giovedì 8 settembre è previsto Rosa Florum Regina. Nel ricordo di Amatrice, il concerto per organo, soprano e coro proposto dal Coro polifonico Santa Maria dell’Edera di Viterbo, diretto dal maestro Lucia Giorni, con il maestro Dimitri Desideri all’organo.

Il 9 settembre tornerà infine il consueto appuntamento con la Fagiolata sotto la Macchina, offerto dal costruttore di Gloria, Vincenzo Fiorillo.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21