Rigenerazione delle aree produttive Poggino – Ciprovit, lunedì 12 settembre confronto tra imprese e Comune

(NewTuscia) – VITERBO – Focus sul progetto di riconversione delle aree produttive Poggino – Ciprovit in Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata (Apea). Lo hanno chiesto CNA, Confcooperative, Federlazio, Unindustria e Confesercenti all’assessora del Comune di Viterbo Raffaela Saraconi. E così per lunedì 12 settembre, alle ore 16,30, presso l

Luigia Melaragni, segretario provinciale CNA
Luigia Melaragni, segretario provinciale CNA

a sala riunioni della sede di CNA Sostenibile (al Poggino, in via dell’Industria snc), è stato messo in calendario un confronto tra la titolare delle Politiche per l’Urbanistica e le imprese.

E’ sicuramente da apprezzare, secondo le associazioni, l’avvio di un percorso volto a incentivare lo sviluppo sostenibile delle aree produttive, così da favorire il miglioramento delle performances delle realtà che vi operano. Ma sia gli obiettivi che le azioni per raggiungerli devono essere condivisi con gli imprenditori. Ecco dunque l’importanza dell’incontro di approfondimento voluto dai rappresentanti dell’artigianato, della cooperazione, dell’industria e del commercio.

L’iniziativa è aperta a tutte le imprese interessate.

Info: 0761.2291.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21