IL CONSIGLIERE CAMICIA, INCONTRA L’ASSESSORE ALLA SANITA’ REGIONE UMBRIA BARBERINI, CHE RENDE NOTO L’ACQUISTO, DA PARTE DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA, DI UN NUOVO FIBROSCAN A PERUGIA

(NewTuscia) – PERUGIA – “In data 30/08/016 il Consigliere Carmine Camicia, ha incontrato l’Assessore alla Sanità’ Barberini, per discutere dei problemi della salute pubblica dei Perugini.

Durante l’incontro il Consigliere ha reso noti all’Assessore i tanti problemi di carattere sanitario, ai quali i cittadini a volte non riescono a trovare risposte e soluzioni, poiché i predecessori dell’attuale Assessore, erano abituati a non ascoltare nessuno, neanche i legittimi rappresentanti del Comune, Capoluogo di Regione.

Tra i vari argomenti trattati, si è discusso del nuovo farmaco della speranza per gli ammalati  di Epatite C , e del caso eclatante del Fibroscan . Si è discusso anche della piscina situata dentro l’ospedale Perugino che per volontà del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera,  non è stata mai fatta utilizzare, creando false speranze all’unita’ spinale e disagi agli ammalati affetti da gravissime patologie.

L’Assessore si è impegnato a verificare quanto discusso, rendendo noto che finalmente l’Azienda Ospedaliera ha acquistato un nuovo Fibroscan; contestualmente si è impegnato a confrontarsi , in Consiglio Comunale, con i componenti della IV Commissione Consiliare, alla prossima discussione utile, sui problemi della Sanità. In tale occasione sarà accompagnato anche dal Direttore Generale del Santa Maria Misericordia.

In conclusione, si può dire che forse veramente c’è’ stato un cambio di rotta, poiché l’impegno storico dell’Assessore a partecipare ai lavori di una commissione consiliare, significa semplicemente un modo nuovo di concertazione da parte dell’assessorato Regionale alla Sanità, che sta dando finalmente un colpo di spugna alla vecchia nomenclatura, che da anni ha messo in ginocchio il servizio sanitario Regionale”.

RIQUALIFICAZIONE CANILE SANITARIO COLLESTRADA/ COMUNICATO ED INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE MORI (PD)

“A oltre due anni dall’approvazione del progetto preliminare avvenuta con la passata Amministrazione ed a 6 mesi dal via libera alla necessaria variante urbanistica da parte del Consiglio comunale, tutto tace in merito alle sorti del Canile comunale di Collestrada sezione sanitaria.

Ho ritenuto quindi opportuno presentare una Interrogazione urgente, tornando su un tema che mi sta molto a cuore, per avere contezza da parte del Sindaco e della Giunta rispetto alla tempistica con la quale questo progetto diventerà finalmente realtà.

È importante che l’Amministrazione comunale ponga in essere in tempi ragionevoli tutti gli interventi previsti dal progetto complessivo per il Canile comunale di Collestrada, sezione sanitaria. Ricordo che sono previsti lavori per un importo totale di 350.000 €, che porteranno ad una serie di migliorie indispensabili, tra le quali l’ampliamento della struttura sanitaria con l’aggiunta di nuovi moduli per ospitare gli animali, la completa ristrutturazione dello spazio attualmente adibito a box per le degenze dei cani sottoposti a specifici trattamenti sanitari, con la creazione di nuovi ed adeguati spazi per gli ambulatori.

Si tratta di un intervento molto atteso ed auspicato dai nostri concittadini ed in generale da coloro che sono sensibili a queste tematiche: sono numerose e quotidiane le sollecitazioni in tal senso, soprattutto attraverso i social network.

È necessario che il Comune di Perugia, che ha la gestione del Canile in qualità di capogruppo con Corciano, Marsciano, Deruta, Torgiano e Collazzone, dia subito il via all’iter necessario all’affidamento dei lavori di riqualificazione.

Auspico dunque di ottenere risposte chiare dalla Giunta poichè ritengo doveroso che i cittadini di Perugia e dei comuni limitrofi possano trovare nella struttura di Collestrada un punto di riferimento all’avanguardia e all’altezza dei bisogni dei nostri amici a quattro zampe”.

Di seguito l’interrogazione:

“A due anni dall’approvazione del relativo progetto preliminare (marzo 2014), lo scorso febbraio il Consiglio comunale ha ratificato la variante al PRG necessaria per l’avvio dei lavori di riqualificazione ed ampliamento del canile comunale di Collestrada sezione sanitaria. Si è trattato di un significativo passaggio verso la ristrutturazione di un luogo molto importante per la nostra città, frutto di un lungo iter già avviato dalla passata Amministrazione.

Tuttavia, continue e numerose permangono le sollecitazioni da parte dei nostri concittadini e degli abitanti dei comuni limitrofi, affinchè il progetto di riqualificazione si concretizzi in tempi ragionevoli e l’intero complesso ristrutturato venga riconsegnato al servizio degli animali a quattro zampe e della comunità.

La struttura sanitaria del Canile di Collestrada, gestita in convenzione dalla ASL 2 Umbria (Servizi Sanitari di Sanità Animale), svolge funzioni di canile di prima accoglienza con centinaia di ingressi annui: gli animali vengono tenuti in osservazione, dopo la cattura, prima di essere trasferiti presso il rifugio di affezione o essere riconsegnati ai legittimi proprietari e, in ogni caso, viene garantita loro la dovuta assistenza sanitaria.

Il Canile, di proprietà del Comune di Perugia viene gestito in forma associata dallo stesso Comune in qualità di Capogruppo, e dai Comuni di Corciano, Marsciano, Deruta, Torgiano e Collazzone.

Sostanzialmente i lavori previsti, per un importo di 350.000 €, consisteranno come da progetto nell’ampliamento della struttura sanitaria, alla quale verranno aggiunti nuovi moduli per ospitare gli animali; la ristrutturazione completa dello spazio attualmente adibito a box per le degenze dei cani sottoposti a specifici trattamenti sanitari, con l’aggiunta di nuovi ed adeguati spazi per gli ambulatori; la riqualificazione dell’edificio principale ove si trovano, al piano terra, gli ambulatori e la sala operatoria, e, al primo piano, gli uffici della ASL 2 Veterinaria, e infine, la realizzazione di una apposita area da destinare al passeggio degli animali.

Si chiede di riferire circa i tempi con i quali verrà pubblicato l’appalto per l’affidamento dei lavori di riqualificazione del Canile sanitario di Collestrada sezione sanitaria.

Si chiede di fornire una stima in merito all’avvio effettivo ed il termine previsto relativamente ai lavori di ristrutturazione del Canile di Collestrada”.

SODDISFAZIONE PER LA CONCLUSIONE DEI LAVORI DELLA SCUOLA CIABATTI/ NOTA DEL CONSIGLIERE MORI (PD)

Finalmente sono terminati i lavori di ristrutturazione e stabilizzazione della scuola primaria “Primo Ciabatti”, in seguito alla mia segnalazione e grazie alla disponibilità dell’amministrazione comunale ed all’intervento dell’assessore Wagué, prima dell’inizio, come promesso, dell’anno scolastico.

E’ questo senza dubbio un esempio di come un’opposizione attenta e costruttiva nelle situazioni di emergenza possa rappresentare un valore aggiunto per il benessere dei cittadini, in particolar modo in settori delicatissimi quali  la scuola e la viabilità.

Ringrazio dunque l’assessore Wagué per aver preso in seria considerazione la mia segnalazione ed interrogazione ed aver consentito un recupero di risorse da destinare a questo progetto cosi importante per la salvaguardia e l’integrità fisica dei nostri bambini”.

III COMMISSIONE CONSILIARE (URBANISTICA)/ DOMANI, GIOVEDI’ 1 SETTEMBRE, ALLE 10 LA SEDUTA

La III Commissione Consiliare Permanente Urbanistica si riunirà domani, giovedì 1 settembre , alle ore 9 in prima convocazione ed alle ore 10 in seconda presso la Sala Loi di palazzo dei Priori.

-Ordine del giorno del consigliere Bori: Sistemazione area verde Pian di Massiano;

-Ordine del giorno del cons. Bori : Perugia viva, proposta di attivazione del servizio di mobilità notturna

-Ordine del giorno presentato dal consigliere Giaffreda su: Intervento urgente di ripristino della segnaletica orizzontale;