Terremoto, dalla Gran Bretagna Andrea Scaramuccia invia 1.232 sterline. Sono i proventi dell’amatriciana del suo locale

Andrea Scaramuccia

(NewTuscia) – VITERBO – Lo aveva detto e lo ha fatto. Andrea Scaramuccia, ex consigliere comunale di Viterbo, ora imprenditore nel settore della ristorazione a Cambridge (Gran Bretagna), ha inaugurato tra i primi la solidarietà dell’amatriciana.

Tutti gli incassi della pasta all’amatriciana, fatti dal locale di Scaramuccia per molti giorni, sono stati destinati alla popolazione di Amatrice, da cui deriva il celeberrimo piatto tipico laziale.

In tutto 1.232 sterline, pari a 1.412,98 euro. Soldi inviati direttamente al conto del Comune di Amatrice, per essere certi che la solidarietà arrivi senza rischi.

Questo l’annuncio su facebook che aveva fatto Andrea Scaramuccia:

“L’Amatriciana ha dato tante soddisfazioni ai ristoratori. È tempo di rendere il favore. Nel nostro locale a Cambridge, venderemo l’ Amatriciana ed il ricavato lo maderemo ad Amatrice. Spero che altri ristoranti in Italia ed in giro per il mondo faranno lo stesso.

Earthquake in Italy! Amatrice is in ruins. Amatrice is the capital of Amatriciana pasta. We want to help Amatrice and we’ll sell Amatrice pasta as a special. All profit coming from Amatriciana pasta will be donated to Amatrice city. I hope other restaurants could help this little city! Help us, join us!!!”
Insieme ad Andrea anche l’iniziativa di molti esercenti viterbesi che, nei prossimi giorni, citeremo come esempi di solidarietà concreta verso i terremotati di Amatrice e non solo.

 

 

bonifico scaramuccia per amatrice - Copia
La distinta che certifica la donazione fatta da Andrea Scaramuccia con i proventi della vendita della pasta all’amatiriciana ai suoi clienti

 

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21