(NewTuscia) – VETRALLA – Partito fin da ieri a Vetralla il coordinamento per razionalizzare gli aiuti ai terremotati. Creata subito una task force tra amministrazione comunale, Associaziovetralla_201604041184125_c8kvzw80gxm2m1wsf0o3ip74bne Volontari del Soccorso, Confraternita Misericordia e Croce Rossa. Sono attivi diversi punti di raccolta di generi di prima necessità: presso la sede dei Volontari del Soccorso (Via Etruria snc all’interno della Villa Comunale), presso la sede della Misericordia (Via Cassia interna, 97) e presso l’assessorato ai Servizi alla Persona (piazza San Severo) dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12 ed il martedì e giovedì dalle 15 alle 17. Nel dettaglio occorrono: generi alimentari come pasta, riso, zucchero, sale, latte a lunga conservazione, acqua, succhi di frutta, pomodori e cibo in scatola, prodotti per celiaci, omogeneizzati, latte in polvere; biancheria intima, indumenti e coperte nuovi o imballati da lavanderie: farmaci da banco, cerotti, garze, bende, disinfettanti… stoviglie in plastica, fazzoletti di carta, scottex e carta igi
enica; prodotti per l’igiene personale: pannolini, pannoloni, assorbenti, salviette umidificate, spazzolini, dentifrici etc.